LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Posts Tagged ‘Partito Democratico’

L’ultima folle ipocrisia del Pd: “la Calabria è troppo isolata, stop al Ponte sullo Stretto”. Ma si rendono conto che è un controsenso?

Posted by Peppe Caridi su 25, luglio, 2012

La sapete l’ultima? Il Pd è impazzito! Direte che non è una novità? Sarà, ma che arrivasse a questo punto era difficile immaginarlo. La politica è fatta di idee, confronti e opinioni ma c’è una logica di base su cui non si può prescindere, e senza la quale i cittadini fanno davvero fatica a capire le cose. E se il Partito Democratico in Calabria è sotto il 10% dei consensi, evidentemente, un motivo c’è.
Ma voi immaginate se, tanto per fare un esempio, il Milan volesse risolvere i suoi problemi dell’attacco dopo la partenza di Ibrahimovic, acquistando un portiere? O se un diabetico volesse risolvere il suo problema di salute, mangiando nutella e cannoli siciliani?
No, Bersani e Minniti non hanno detto questo. Ma quasi. Hanno detto che la Calabria è troppo isolata dal resto del mondo, che mancano infrastrutture e che quindi bisogna risolvere il problema. La soluzione? Bloccare l’iter del Ponte sullo Stretto! Sì, avete sentito bene. Il problema della Calabria isolata dal resto del mondo è del Ponte dello Stretto, il Ponte che però non c’è …
Stamattina proprio Marco Minniti, deputato calabrese del Pd, insieme al segretario del partito Pier Luigi Bersani e il capogruppo alla Camera Dario Franceschini hanno presentato una mozione per chiedere al Governo misure tempestive contro la situazione “insostenibile” della “Calabria che sta morendo” per carenza di infrastrutture che la colleghino al resto del Paese.
In una conferenza stampa a Montecitorio, gli esponenti del Partito Democratico hanno detto che “serve una ripresa del tema sud in una chiave di reciprocità, chiave devastata dalla cultura della destra in questi anni. In particolare, va chiuso il capitolo del ponte sullo Stretto. E’ venuto il momento di chiudere quel miraggio, la società ponte sullo Stretto andrebbe sciolta“.
Come al solito, la sinistra addossa a qualcosa che non esiste le “colpe” di uno status quo di cui è quantomeno complice nelle gravi responsabilità politiche. Negli ultimi 7 anni, ad esempio, la sinistra ha governato per 5 anni la Regione Calabria. E negli ultimi 12 anni, è stata al governo nazionale per 7 lunghi anni, senza contare l’ultimo in cui il Pd sta comunque appoggiando il governo tecnico guidato a Mario Monti. Qual’è la “cultura della destra di questi anni“? Quale destra?
Fatto sta che il Ponte non c’è. E una cosa che non c’è non può essere causa dei problemi esistenti.
Dopotutto il vecchio PCI negli anni ’70 criticava aspramente, sulle pagine de “L’Unità“, la realizzazione dell’A3 Salerno-Reggio Calabria. La motivazione? “Questa Regione è piena di mulattiere, costruire un’autostrada non serve, bisogna fare le stradine interne“. La stessa solfa di questi anni. Cambiano le persone, ma non l’atteggiamento. Eppure ne è passato di tempo …

L’A3 Salerno-Reggio Calabria è invia di completamento

Che fine ha fatto la vecchia sinistra, rivoluzionaria e progressista? Vogliosa di fare e di cambiare il mondo?
Dire “no” a tutto e a tutti, senza motivo e anche andando contro ogni logica, evidenzia una carenza di idee, di stimoli, di progetti.
Adesso più che mai, con l’A3 sempre più moderna e in via di completamento definitivo, bisognerebbe sostenere la realizzazione di una grande opera come il Ponte sullo Stretto, che stravolgerebbe in positivo l’economia di tutta l’Italia meridionale, e in modo particolare della Calabria.
Dopotutto l’idea del Ponte la sinistra, nel corso degli anni, l’ha sempre sostenuta e portata avanti. Lo storico “sì” del Cipe arrivò nel 1999 grazie al governo D’Alema. Ma da quando Berlusconi è arrivato al governo nel 2001 e ha continuato nell’iter del Ponte, fuori dalla logica delle parti che devono per forza contrapporsi, la sinistra ha smentito se stessa e improvvisamente ha iniziato a dire “no” a un’opera che, sin dai tempi di Craxi e poi di Prodi, aveva sempre sostenuto con piena convinzione.
Insomma, se vengono a chiedervi perchè in Calabria non riescono ad arrivare neanche al 10%, sapete bene cosa rispondergli …

Annunci

Posted in Ponte sullo Stretto, Stretto di Messina | Contrassegnato da tag: , , , , | 1 Comment »

PD = Partito Disperato

Posted by Peppe Caridi su 3, aprile, 2010

https://i1.wp.com/www.ilcalcestruzzo.it/images/stories/2alvarofebbario/manifesto%20pd%20lacerato.jpgdi Fausto CariotiLibero – Per capire cosa accade a sinistra di questi tempi tocca recuperare la summa filosofica del “furbettoStefano Ricucci, che non sarà il più fine degli analisti ma ha l’indubbio pregio della sintesi: «È facile fare i froci col culo degli altri». Perché due cose sono chiare nell’opposizione dal momento in cui si sono saputi i risultati delle regionali. La prima è che Pier Luigi Bersani è già bollito. Non solo nessuno pensa di farne il candidato premier del centrosinistra nel 2013 (cosa non troppo normale per il leader del principale partito d’op – posizione), ma è anche chiaro a tutti, dalla figlia di Walter Veltroni in su, che come segretario del Pd ha già fallito. La seconda certezza – che ci riporta alla metafora evocativa di Ricucci – è che nessuno osa fare un passo avanti e dire: tocca a me, mi candido io. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Questa sinistra isterica fermi la caccia al premier

Posted by Peppe Caridi su 5, luglio, 2009

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/giornale.jpgdi Giampaolo Pansahttp://www.ilgiornale.it/A sinistra troppa gente sta diventando isterica? Comincio a pensarlo dopo una serie di indizi che, insieme, fanno una prova. Mercoledì 1° luglio Il Giornale ha pubblicato due lettere inviate al direttore, Mario Giordano. Erano firmate o siglate, venivano entrambe da Milano e raccontavano le disavventure di due lettori del suo quotidiano.
Vediamo la prima. Il venerdì 26 giugno un signore sale sull’Eurostar Roma-Milano, si siede al posto assegnato e comincia a leggere Il Giornale. Passano pochi minuti e viene insolentito da un altro passeggero. Costui ringhia: «Odio quelli che leggono Il Giornale!». Dopo qualche altro minuto, l’odiatore esclama: «Non posso sopportare la vista dei fascisti!». E si alza, cambiando posto nella carrozza. Nessuno reagisce. Nessuno sembra aver sentito nulla. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | 1 Comment »

PD: CHIAMPARINO RINUNCIA, BERSANI AVANZA

Posted by Peppe Caridi su 30, giugno, 2009

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/pd1.jpgSINDACO TORINO NON SI CANDIDA, EX MINISTRO APRE COMITATO ELETTORALE Roma, 30 giu. – (Adnkronos) – Un candidato ai blocchi di partenza (Pierluigi Bersani), un altro (Sergio Chiamparino) che si chiama fuori dalla corsa alla segreteria. Giornata di conferme e di rinunce nel Pd, che a sei giorni dalla decisione di Dario Franceschini di far parte del novero dei concorrenti, ha conosciuto una nuova intensa giornata di avvicinamento al congresso di ottobre. Oggi l’ex ministro dello Sviluppo economico ha presentato la sede del suo ‘comitato elettorale’ con l’endorsement di Rosy Bindi e Enrico Letta, anticipo di un altro evento sull’agenda di Bersani: l’llustrazione del suo programma, prevista per domani al teatro Ambra Jovinelli e alla quale sara’ presente anche Sergio Chiamparino. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

PD: CONGRESSO A OTTOBRE E OK A PRIMARIE, MA FORSE E’ L’ULTIMA VOLTA

Posted by Peppe Caridi su 26, giugno, 2009

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/pd3.jpgDIREZIONE VARA REGOLAMENTO – FRANCESCHINI, SCELTA GIUSTA NO PAURA CONFRONTO Roma, 26 giu. – (Adnkronos) – Il bello e’ che, oggi, quasi tutti quelli che uscivano dalla Direzione, non facevano altro che ripetere quanto assurdo sia lo Statuto e criticare le regole con cui il Pd si appresta ad andare al congresso. “Solo la fantasia di un dottor Stranamore poteva inventarsi una cosa cosi'”, ironizza Franco Marini. Eppure, tra mille dubbi e mal di pancia, il regolamento e’ stato approvato quasi all’unanimita’ (7 voti contrari) e il Pd andra’ al congresso proprio con quel meccanismo tanto vituperato e con tutte le conseguenze che potrebbe creare. Sintetizza Francesco Rutelli: “Parliamoci chiaro quel meccanismo e’ stato pensato in un altro momento e le primarie servivano per l’incoronazione politica di uno. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Pd, Franceschini si candida. Scontro con Bersani

Posted by Peppe Caridi su 25, giugno, 2009

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/ceschi2.jpghttp://www.ilgiornale.it/Doveva essere solo un traghettatore. Portare il Pd ridotto in frantumi dalle sconfitte di Veltroni al congresso di ottobre. Disse: “Pochi mesi e mi farò da parte”. Invece si candiderà. L’ex Dc Dario Franceschini c’ha preso gusto, forse per le numerose (anche se solo millantante…) vittorie sul Pdl. “Mi candido per portare il Pd nel futuro e per non tornare indietro”. Con queste parole, registrate con un messaggio-video sul suo sito, il segretario annuncia la sua candidatura alla leadership del partito in vista del congresso di ottobre. E si apre già il braccio di ferro con l’ala diessina del partito: Massimo D’Alema per interposta persona di Pierluigi Bersani, che oggi dovrebbe annunciare la sua candidatura alla segreteria.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Il contrordine compagni di Dario

Posted by Peppe Caridi su 25, giugno, 2009

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/ceschi1.jpgdi Peppino Caldarolahttp://www.ilgiornale.it/Dario Franceschini si ricandida. Il segretario che ha perso tutto quello che si poteva perdere, tranne tre o quattro roccheforti rosse, dichiara di essere pronto a sfidare Pierluigi Bersani. L’annuncio è venuto dal suo sito, che dopo quattro ore aveva registrato solo 77 contatti, e da quello di Repubblica, il vero sponsor dell’ex vice di Veltroni. Il discorso di autoinvestitura molto anti dalemiano: «Non posso riconsegnare il partito a quelli che c’erano prima di me, molto prima di me». Fra gli ex Ds la frase ha creato irritazione e ironia e qualcuno ha ricordato che prima di Franceschini «c’era solo Mariano Rumor». Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

L’OPPOSIZIONE BALNEARE

Posted by Peppe Caridi su 14, giugno, 2009

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/146/5.jpgdi Mario Giordanohttp://www.ilgiornale.it/ – «Unica via giusta andare via lontano, lontano, lontano, magari a Cormano». Forse la vecchia canzone di Fabio Concato ronza in testa al premier sussiDario Franceschini in questi giorni amari in cui chiunque passi sotto la sede del partito viene preso in considerazione come suo possibile successore. L’umore non dev’essere quello dei giorni migliori. E non è un caso se ieri l’Unità, in versione ricostituente del buonumore, provava a strillare in prima pagina un «viaggio nel Pd che vince». Due pagine dense di box, titoletti, numeri, casi, esempi, per dire che, alla fine, è andata davvero bene. È vero: si è perso tutto il Nord, si è perso anche il Sud, al centro cade Piacenza, vacillano Prato, Ferrara, Parma, Rimini, e pure Bologna e Firenze, in Marche e Umbria c’è stato il sorpasso da parte del Pdl. Però, compagni, non demoralizziamoci troppo: in fondo abbiamo preso Cormano. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Franceschini verso la fuga. C’è la coda per la poltrona

Posted by Peppe Caridi su 14, giugno, 2009

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/146/2.jpgdi Peppino Caldarolahttp://www.ilgiornale.it/ –Francheschini non ne può più e prepara la grande fuga dalla segreteria. Il tam tam sul ritiro di Dario è incessante. Alcuni confermano questa intenzione, altri sostengono che Franceschini voglia allarmare il partito per vedere quanta gente sta con lui. Il segretario, intanto, sta evitando gli incontri pubblici, tranne quelli elettorali. Ieri non si è presentato a Santa Margherita Ligure, al convegno dei giovani imprenditori, evitando il faccia a faccia con Berlusconi. Fra due lunedì i ballottaggi rischiano di mettere la parola fine alla sua breve leadership del partito. Già ora i dati forniti dall’Istituto Cattaneo hanno reso meno accettabili le sue tranquillizzanti dichiarazioni post elettorali. Dei quattro milioni e mezzo di voti persi, quasi tre milioni si sono rifugiati nell’astensione rivelando quello che il Cattaneo definisce un vero crollo strutturale.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Letta e Rutelli, siluri a Franceschini

Posted by Peppe Caridi su 12, giugno, 2009

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/letfra.jpgdi Stefano Filippihttp://www.ilgiornale.it/ – A Roma, Francesco Rutelli liquida l’adesione del Pd al nuovo gruppo social-democratico nel Parlamento europeo. A Milano, Enrico Letta sgrana un rosario di contestazioni al medesimo Pd, a cominciare dai tempi in cui è stato costituito. «Bisognava farlo nel 2002», dice l’ex enfant prodige prodiano. Per il partito di Dario Franceschini è una fortuna essere ancora in campagna elettorale, il che costringe a serrare le file e non esagerare con le critiche, così anche le staffilate dei centristi vengono quasi tacitate dai leader.
In realtà Letta e Rutelli approfondiscono le distanze da Franceschini. Il segretario, che ieri mattina a Bruxelles ha incontrato il capogruppo del Partito socialista europeo Martin Schulz, considerava un grande successo l’adesione all’Asde (Alleanza dei socialisti e dei democratici) all’europarlamento decisa dopo poche battute. Ma non ha fatto i conti con la stizza di Rutelli: «Vedo troppa faciloneria, la decisione è ancora tutta da prendere», ha sibilato l’ex numero uno della Margherita. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: