LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Archive for the ‘Sport’ Category

Serie B: la Reggina ritrova la vittoria con la Nocerina, al Granillo finisce 2-1

Posted by Peppe Caridi su 13, novembre, 2011

Tre punti importanti per i ragazzi di mister Breda, che hanno guadagnato punti preziosi su quasi tutte le dirette concorrenti alla promozione – La Reggina torna a vincere e convincere dopo due “stop” che avevano lasciato l’amaro in bocca: non tanto la sconfitta 0-1 al Granillo contro il Torino, quanto il pareggio di Crotone nel derby di Calabria, un 1-1 che non è andato giù a nessuno per come maturato, con la Reggina in superiorità numerica per tutto il secondo tempo già in vantaggio di un gol, raggiunta dalla grinta agonistica dei pitagorici.
Ma stavolta al Granillo è la Reggina a correre più di un avversario pericoloso, che non merita assolutamente l’attuale posizione di classifica. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in Sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Serie B, Reggina-Torino 0-1, decide D’Ambrosio a 6 minuti dal termine

Posted by Peppe Caridi su 2, novembre, 2011

La Reggina si ferma dopo 4 vittorie consecutive e 5 risultati utili, contro la capolista Torino che espugna il Granillo (già violato due volte quest’anno, prima dalla Juve Stabia e adesso dai Granata; lo scorso anno in tutto il campionato al Granillo vinsero solo Cittadella e Albinoleffe) grazie a un gol di D’Ambrosio a 6 minuti dalla fine. La partita non è certo stata la più divertente della stagione, nonostante una discreta cornice di pubblico con oltre 8 mila spettatori paganti, record stagionale.
In campo entrambe le squadre hanno giocato per il pareggio senza rischiare mai nulla in difesa e con la paura di perdere. Sia Breda che Ventura avrebbero voluto un punto da questo “big-match” giocato in posticipo rispetto alle altre giornate, alla fine però l’ha spuntata il Torino grazie a un’incornata vincente di D’Ambrosio che ha sovrastato Rizzato su un cross di Zavagno completamente dimenticato da Colombo sulla sinistra. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Serie B: Brescia-Reggina 0-3, amaranto da sogno

Posted by Peppe Caridi su 29, ottobre, 2011

La Reggina continua a vincere dando spettacolo: oggi pomeriggio al Rigamonti di Brescia ha letteralmente travolto le “Rondinelle” lombarde, grazie soprattutto alle prodezze di Adam Kovacsik, 19enne portiere Ungherese crescuto sin da giovanissimo nel vivaio della Reggina, al Sant’Agata, protagonista assoluto con tante parate, straordinaria sicurezza nelle uscite e, soprattutto, due rigori bloccati miracolosamente. Chissà se gli osservatori del Barcellona, allo stadio di Brescia per seguire il portiere dei padroni di casa Leali, giovane promessa, hanno scritto qualcosa invece sul portiere amaranto, autore davvero di una gara perfetta. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | 1 Comment »

Serie B, altra splendida vittoria della Reggina: tutti gli approfondimenti su StrettoWeb

Posted by Peppe Caridi su 22, ottobre, 2011

Trovate tutte le notizie e gli approfondimenti sulla Reggina e sulla Serie B, nella home page di http://www.strettoweb.com/:

https://i1.wp.com/www.strettoweb.com/wp-content/uploads/2011/10/esultanzavarese.jpg

Posted in Sport | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un’ottima Reggina espugna il Picchi di Livorno dopo 41 anni e vola in zona play-off. Pagelle, classifica e prossimo turno

Posted by Peppe Caridi su 15, ottobre, 2011

A Livorno, la Reggina, non vinceva dal lontanissimo 1970. Sono passati 41 anni, e oggi grazie ai gol di Ceravolo e Ragusa gli amaranto hanno espugnato l’Armando Picchi in terra di Toscana, e sono tornati a volare in classifica nonostante fossero orfani di Bonazzoli e Campagnacci, i due uomini migliori dell’attacco, fermati da brutti infortuni muscolari che rischiano di tenerli a lungo fuori dal campo.
Grandi meriti per la vittoria, però, sono del portiere, Pietro Marino, reggino doc e autore di una partita perfetta: rigore parado all’8° minuto su Paulinho, altra prodezza al 13° su Luci e tanta sicurezza nelle uscite e in ogni intervento nel corso della gara.
Già, perchè il Livorno ha dominato il primo tempo, almeno per 35 minuti, sfiorando più volte il vantaggio. La difesa Reggina (Emerson irriconoscibile) ha sofferto soprattutto Paulinho, ed è stata molto fortunata nel non passare in svantaggio. Da non dimenticare la clamorosa occasione del 2° minuto, ancor prima del rigore (netto per fallo di Adejo su Paulinho), con D’Alessandro che riesce a respingere in angolo in extremis, a portiere battuto. Un salvataggio che sarebbe stato decisivo per gli sviluppi di un match che, dal 35° del primo tempo è girato a favore della Reggina, trascinata da un grandissimo Missiroli. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Serie B: Reggina-Bari 3-1, gli amaranto ritrovano la vittoria

Posted by Peppe Caridi su 9, ottobre, 2011

Bel successo per la Reggina di mister Breda che supera un momento difficile (due sconfitte e un pari nelle tre gare precedenti) dopo l’inizio-sprint di stagione, grazie a una partita non solo vinta con merito, ma anche dominata e giocata con grande verve agonistica. Breda sorprende tutti all’inizio mandando in campo, per la prima volta dal primo minuto, Antonio Ragusa, messinese, e lasciando in panchina Campagnacci e Ceravolo, che avevano sempre fatto bene in campo oltre ad aver già realizzato 4 reti a testa nelle prime 8 gare, pur giocando solo a sprazzi (l’unico titolare fisso dell’attacco è stato Bonazzoli che però ancora non ha trovato la via del gol). Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Reggina: ad Ascoli una ripartenza, domenica sera big-match con il Bari

Posted by Peppe Caridi su 7, ottobre, 2011

La Reggina, dopo il pareggio per 1-1 sul Del Duca di Ascoli maturato mercoledì sera, sta pensando al prossimo incontro previsto per domenica sera al Granillo contro il Bari. Gli amaranto in territorio Marchigiano hanno sfiorato la vittoria, beffati al 94° da un calcio di rigore inesistente, dopo una gara di cuore, grinta e difesa (ottime le prestazioni di Emerson e Antonio Marino). La gara si è inquadrata subito dopo 3 minuti, quando su un cross di Campagnacci, il difensore ascolano Peccarisi svirgola un rinvio e regala un autogol agli amaranto. Da quel momento, la Reggina si chiude con ordine (senza rischiare mai moltissimo) e l’Ascoli spinge con cuore ma senza molte idee. E’, infatti, la Reggina che va più volte vicinissima al raddoppio, in contropiede. A metà primo tempo Campagnacci ha l’occasione più clamorosa, ma Guarna ci mette il piede e salva tutto. Nella ripresa l’Ascoli alza il ritmo e l’intensità, a tratti chiude la Reggina ma Marino non è quasi mai impegnato e nonostante le belle giocate di Papa Waigo, i padroni di casa non fanno mai male alla retroguardia amaranto, guidata da un Emerson poderoso. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Leave a Comment »

Reggina-Juve Stabia 1-2, è un momento difficile

Posted by Peppe Caridi su 2, ottobre, 2011

Alessio Campagnacci, ancora una volta il migliore in campo. Perchè sostituirlo?

Giuseppe Rizzo e Antonio Ragusa, messinesi doc, oggi avrebbero voluto vincere doppiamente: in caso di vittoria e soprattutto di gol, l’avrebbero dedicato alle vittime dell’alluvione di due anni fa, in occasione dell’anniversario odierno. Ma i due messinesi della Reggina che hanno giocato titolari sono usciti dal campo a testa bassa, come tutti i loro compagni, per la sconfitta meritata subita dalle “vespe” di Castellammare, vittoriose al Granillo con il risultato di 1-2 grazie ai gol di Sau e Raimondi, in rimonta dopo il vantaggio di Missiroli al 2° minuto della ripresa, al suo quinto centro stagionale. Il primo ottobre, quindi, è stato fatale quest’anno per la Reggina.

Dopo un brutto primo tempo, la Reggina della ripresa è scesa in campo più convinta di ottenere la vittoria ed è subito passata in vantaggio. Ha poi sfiorato più volte il raddoppio, ma la girandola dei cambi di Braglia e Breda s’è rivelata poi fatale. Campagnacci, il migliore in campo in assoluto sia nel primo che nel secondo tempo, viene sostituito con Ceravolo e la gara cambia da così a così. Bonazzoli non è in forma, non riesce a fare la differenza come nella passata stagione, mentre Campagnacci riusciva a tornare in difesa, coprire e lottare con grande qualità. Orfana di Campagnacci, uscito applauditissimo, gli amaranto hanno indietreggiato tantissimo il baricentro e hanno poi subito il gol di Sau, scaturito da un altro grave errore di Kovacsik, il giovane portiere ungherese che a inizio stagione aveva impressionato. Ma una gara in cui ha collezionato incertezze su incertezze ogni qual volta il pallone si avvicinava alla sua area di rigore, l’ha poi conclusa con un’ulteriore indecisione sul gran tiro da fuori di Raimondi che indovina la botta sotto l’incrocio a pochi minuti dal novantesimo.
Vani i cinque minuti di recupero in cui la Reggina si butta in avanti ma non riesce a trovare il pari. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Leave a Comment »

Serie B: nel posticipo l’Empoli vince 3-2, ma che bella Reggina!

Posted by Peppe Caridi su 27, settembre, 2011

https://i2.wp.com/www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2011/09/empoli3.jpgNonostante il risultato, sarei più contento se fossi un tifoso della Reggina anzichè uno dell’Empoli“: queste parole, rilasciate da un giornalista toscano ai microfoni di Radio Touring 104 dopo la fine della partita di ieri sera, sintetizzano al meglio ogni possibile commento su una gara incredibile, in cui il risultato è davvero bugiardo.
La Reggina ha perso 3-2 il posticipo della 6^ giornata contro l’Empoli, allo stadio Castellani che, storicamente, ha sempre portato sfortuna agli amaranto (una sola vittoria e cinque pareggi nei 15 precedenti). Ma in campo s’è visto di tutto. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Sport | Leave a Comment »

Amoruso: “ricomincio da Reggio, casa mia..”

Posted by Peppe Caridi su 21, settembre, 2011

Posted in Sport | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: