LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Elezioni Usa 2012: sondaggi e scommesse, Obama e Romney quasi appaiati, sfida aperta

Posted by Peppe Caridi su 30, agosto, 2012

E’ sfida aperta per la corsa alla Casa Bianca tra il presidente uscente, Barack Obama, e il candidato del partito repubblicano, Mitt Romney,quasi appaiati negli ultimi sondaggi sulle elezini di novembre. A poche ore dall’investitura ufficiale nella convention di Tampa, graziata dall’uragano Isaac, Romney è convinto di aver messo la freccia ed effettuare il sorpasso su quello che 4 anni fa veniva visto come l’uomo della speranza e del cambiamento non solo negli Usa, ma in tutto il pianeta.
L’ultimo sondaggio Washington Post-ABC, infatti, vede lo sfidante repubblicano al 47%, contro il 46% dell’attuale presidente. L’economia continua ad essere il tema che maggiormente preoccupa gli elettori americani e secondo il 72% sara’ il “fattore fondamentale” nella scelta finale. Il 54% non e’ contento di come Obama sta gestendo la situazione economica del Paese, contro il 44% che approva invece l’operato del presidente. Ma il 49% degli intervistati sostiene che l’inquilino della Casa Bianca abbia una migliore percezione di problemi economici e solo il 37% preferisce Romney da questo punto di vista. Sei persone su dieci ritengono che se eletto, Romney privilegera’ con le sue scelte i piu’ ricchi e la classe media.
I bookmaker, comunque, continuano a fidarsi di Obama che nelle scommesse elezioni USA è offerto a 1.44 mentre Romney è dato a 2.65. I bookies danno per strafavoriti i democratici nello stato dell’Ohio, dato a 1.40, nel New Hampshire (1.33), in Iowa (1.53), Virginia (1.53), Pennsylvania (1.12), Colorado (1.44)e Nevada (1.28). Invece i repubblicani sono vincenti nel North Carolina (1.33) e in Missouri (1.20). Molto più equilibrio in Florida, un partito molto importante tra gli “indecisi” per i risultati elettorali: qui i due partiti si dividono la stessa quota: 1.83. Ma alle elezioni mancano ancora tre mesi e in questo lasso di tempo potrebbero cambiare tante cose…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: