LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Reggina, che esordio! Grande vittoria al Granillo, Modena steso 4-1

Posted by Peppe Caridi su 27, agosto, 2011

https://i2.wp.com/www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2011/08/Reggina.jpgGrande esordio, in serie B, per la Reggina di Roberto Breda che ha esordito davanti ai propri tifosi (circa 4.000 presenti allo stadio Granillo) dando spettacolo, abbattendo un Modena ambizioso e convincendo anche i più scettici. Sin dai primi minuti gli amaranto partono all’attacco e sfiorano più volte il vantaggio nel primo quarto d’ora, in cui l’arbitro non vede due clamorosi calci di rigore procurati da Missiroli e Bonazzoli. L’asse sinistro, con Rizzato (il miglior esterno della serie B), funziona alla grande e la Reggina spinge da qui. Il gol del vantaggio arriva al 23° minuto con Campagnacci che capitalizza, con un tiro fantastico, un lancio di Adejo. Il raddoppio arriva al 42° minuto ancora con Campagnacci che sfrutta un’indecisione della difesa avversaria e sigla la sua seconda doppietta personale in maglia amaranto, dopo quella di Bergamo nella partita vinta con l’Albinoleffe 2-3 la scorsa stagione, in cui la seconda punta segnò in tutto il campionato appena tre reti. Ma era stato un pilastro indispensabile della truppa di Atzori che si è fermata solo all’ultimo minuto della semifinale di Novara, infrangendo il sogno della serie A. Solo la sfortuna (pali, travrse, incredibili parate dei portieri avversari) negò l’anno scorso a Campagnacci la gioia della doppia cifra. Quest’anno il campionato sembra iniziato in modo decisamente diverso.
Il Modena, comunque, è inesistente. Gioca con ordine ma non riesce mai a pungere tanto che il nuovo portiere della Reggina, il giovanissimo ungherese Adam Kovacsik, appena 20 anni ma già da 3 a Reggio Calabria in quanto prodotto del settore giovanile amaranto, fa lo spettatore non pagante.
Nel secondo tempo non cambia nulla. La Reggina sfiora il 3-0 più volte fino al 7° minuto quando Missiroli diventa protagonista assoluto della serata, con un’azione da stropicciarsi gli occhi. Prende la palla a centrocampo, si invola verso l’area di rigore avversaria, dribbla tre difensori modenesi e poi, solo davanti al portier,e tira di esterno destro e segna con grande classe.
La Reggina, a quel punto, rischia di dilagare. Bonazzoli si divora il 4-0 ma poi la Reggina arretra e il Modena trova il gol della bandiera con Davide Di Gennaro, ex Reggina, che già domenica scorsa ha eliminato gli amaranto dalla Coppa Italia. Ma la partita di stasera costa molto di più, la Reggina sembra schiacciarsi ulteriormente e allora Breda corre ai ripari: manda in campo Castiglia, Rizzo e Ceravolo al posto di Barillà, Campagnacci e Bonazzoli. La squadra diventa cinica, si chiude con ordine grazie al contrinuto di due interditori freschi a centrocampo, e colpisce in contropiede. Proprio dai piedi di Rizzo, che ruba un pallone agli avversari sulla loro trequarti di campo, parte il contropiede realizzato da Ceravolo con una grande discesa sulla sinistra: da lì, palla in mezzo per Rizzato che tira di prima e segna il definitivo 4-1.
Ceravolo è incontenibile quando entra fresco dalla panchina e ha grandi spazi: sfiora il 5-1, ma alla Reggina va bene così anche perchè è la vittoria più “rotonda” della prima giornata e consente agli amaranto di essere già al primo posto della classifica. Primo posto che spera di mantenere anche dopo il secondo turno, tra pochi giorni, martedì sera nel difficile campo di Padova.

LE PAGELLE

  • Kovacsik 7 Nel finale è protagonista di un paio di grandi parate. Non fa rimpiangere Puggioni. E’ la sorpresa più gradita.
  • Cosenza 7 Da centrale destro “funziona” alla grande: impeccabile.
  • Emerson 7,5 Grandissima scoperta: viene da chiedersi com’è possibile che, a 31 anni, fosse in Lega Pro fino a una settimana fa. Ha l’autorità di un grande difensore, e sembra essere alla Reggina da una vita. Sempre pericoloso anche con le punizioni: sembra il nuovo Acerbi!
  • Marino 6 Un pò in ombra, ma non commette errori gravi.
  • Adejo 5,5 E’ il peggiore in campo tra gli amaranto, specie nel primo tempo quando gioca da esterno destro. Anche nel secondo tempo commette qualche sbavatura, come in occasione del gol di Di Gennaro quando si fa superare da Fabinho sulla destra.
  • De Rose 6 Quantità e “botte” a centrocampo.
  • Missiroli 7,5 La grande qualità diventa pregevole classe in occasione di un gol fantastico.
  • Barillà 6 Fa bene il suo dovere.
  • Rizzato 8 E’ il valore aggiunto di questa Reggina, come lo scorso anno. Colleziona cross pericolosissimi, sulla sinistra è incontenibile e la Reggina gioca sempre su di lui.
  • Bonazzoli 5,5 Deve ancora trovare la forma migliore e la fame di gol.
    Campagnacci 8 Non solo due bei gol, ma anche e soprattutto tantissima corsa e sacrificio per la squadra. Al momento è insostituibile e costringere uno come Ceravolo (73 presenze e 6 gol, di cui alcuni pregevoli, in serie A) alla panchina non è da tutti.
  • Castiglia 6 Entra a metà ripresa ma non fa granchè.
  • Rizzo 6,5 Ottimo innesto in interdizione a centrocampo.
  • Ceravolo 7 Entra e taglia in due la difesa avversaria, gran bell’assist per Rizzato e sfiora il 5-1.
  • All. Breda 8 Buona la prima, anzi buonissima. La sua Reggina ha già un bel tipo di gioco, soprattutto in fase offensiva. Avanti così!

Serie B: i risultati della prima giornata di campionato:

Sampdoria-Padova 2-2
Hellas Verona-Pescara 1-2
Ascoli-Torino 1-2
Bari-Varese 0-0
Cittadella-Albinoleffe 2-1
Crotone-Livorno 1-2
Empoli-Juve Stabia 2-1
Grosseto-Gubbio 2-0
Reggina-Modena 4-1
Sassuolo-Nocerina 3-1
Brescia-Vicenza 2-0

La classifica:

Reggina 3
Grosseto 3
Brescia 3
Sassuolo 3
Empoli 3
Torino 3
Livorno 3
Pescara 3
Cittadella 3
Sampdoria 1
Padova 1
Bari 1
Varese 1
Hellas Verona 0
Albinoleffe 0
Modena 0
Nocerina 0
Vicenza 0
Juve Stabia -1
Crotone -1
Ascoli -7

Il prossimo turno (martedì 30 agosto ore 20:45)

Albinoleffe-Grosseto
Gubbio-Ascoli
Juve Stabia-Hellas Verona
Livorno-Sampdoria
Modena-Bari
Nocerina-Brescia
Padova-Reggina
Pescara-Empoli
Varese-Crotone
Vicenza-Sassuolo
Torino-Cittadella (mercoledì 31 ore 20:45)

Una Risposta to “Reggina, che esordio! Grande vittoria al Granillo, Modena steso 4-1”

  1. […] Leggi tutto l’artico alla fonte a cura di: redazione […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: