LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Scopelliti: “Alfano può costruire il grande polo dei moderati in Italia”

Posted by Peppe Caridi su 16, giugno, 2011

CATANZARO, 16 GIU –Trovo la nomina a segretario di Angelino Alfano assai stimolante. Anche se, sia chiaro, non puo’ essere lui la panacea a tutti i mali del Pdl”. Cosi’ il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, in un’intervista a Panorama che la pubblica nel numero in edicola domani. ”Angelino – aggiunge Scopellitiha tutte le potenzialita’ per arrivarci. E’ anche in grado di replicare in Italia il polo dei moderati vincenti in Calabria. Gioisco per la nomina di Alfano. Se davvero fara’ le scelte forti che tutti ci aspettiamo, se davvero rinnovera’ il Pdl, sara’ lui il leader futuro del centrodestra italiano”. Scopelliti risponde anche ad una domanda sulla struttura del Pdl: ”anzitutto – dice – dobbiamo superare la struttura organizzativa che stabilisce a tavolino il 70% dei ruoli agli ex Forza Italia, il resto agli ex An. Dobbiamo essere una cosa sola. Dobbiamo costruire un partito capace di dettare l’agenda all’esecutivo. Capace di dialogare con le altre forze moderate. In Calabria lo abbiamo fatto con l’Udc e a Cosenza persino con l’Api di Francesco Rutelli”. Poi le primarie: ”Niente primarie. Non ci servono. Trovo anzi dannosa l’idea di scimmiottare la sinistra. La verita’ e’ che dobbiamo smetterla di pensare che Berlusconi possa lavorare sempre per tutti. Ora bisogna lavorare tutti con Berlusconi”. (ANSA)

Annunci

2 Risposte to “Scopelliti: “Alfano può costruire il grande polo dei moderati in Italia””

  1. ... said

    Moderati?
    Il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso si rivolge così al moderato Guardasigilli Angelino Alfano il 23 maggio di quest’anno nell’Aula Bunker dell’Ucciardone a Palermo dove, nell’anniversario della strage di Capaci, è in corso un convegno intitolato «Giovanni e Paolo, due italiani»:
    – Io vorrei tanto smorzare i toni della polemica in corso tra il governo e la magistratura, ma non è facile. Per noi non è facile porgere l’altra guancia a chi ci schiaffeggia quotidianamente additandoci come un cancro da debellare.

  2. Vincenzo said

    LA MAGISTRATURA AMPLI i posti messi a concorso non rimanga una settà.
    Faccia riferimento all’apertura della scula italiana dove vi erano docenti bravi e meno bravi che hanno svolto il loro lavoro ognuno donando il suo sapere. SANTI LICHERI un grande pedagogista nell’amministrare velocemente la giustizia/ CI vuole una nuova filosofia del vivere Tutto è cambiato -la chiesa- la campana e amche il sacrato!…osservatorio romano dbv

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: