LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

OLTRE IL RISULTATO, FIERI DI VOI CHE AVETE LOTTATO: LA REGGINA RIPARTE DA QUI

Posted by Peppe Caridi su 7, giugno, 2011

“Oltre il risultato, fieri di voi che avete lottato”. Un’etichetta che racchiudeva in poche parole il senso di una stagione che per chi ama la Reggina è già storia. La Curva Sud, con uno striscione accolto da un’ovazione del pubblico del Granillo, aveva anticipato il tempo, privilegiando l’intensità delle emozioni vissute al responso del campo. I 90’ del Piola di Novara non erano ancora andati in scena. Il senso di quella frase prescindeva i playoff, la serie A, il pallone stesso. Focalizzava l’obiettivo su una maglia, quella amaranto, sudata ed onorata da un gruppo di ragazzi capaci di far riscoprire l’essenza dei sogni ad una città, un’intera provincia.

Che questa sia stata una stagione straordinaria lo certifica la partecipazione, l’emozione del popolo amaranto, tornato a riconoscersi nella Reggina. Così come la Reggina si è riconosciuta in loro. Una squadra che ha fatto propria l’identità calabrese, vivendo quest’esperienza visceralmente, difendendo qualcosa che ha avvertito come proprio. Giovani di grande qualità ed elementi di determinante esperienza, figli del Sant’Agata e non, uomini veri che hanno ricucito ed esaltato quella simbiosi tra squadra e territorio che è sempre stata centrale ed essenziale nei successi della Reggina. La squadra, il club e la tifoseria in un’unica anima amaranto. Il ritorno dal Piemonte con il cuore gonfio di lacrime ed orgoglio non scalfisce questo piccolo miracolo.

La Reggina riparte da qui.

Dalla cultura del lavoro. Dalla voglia di sognare. Dai 20.000 del Granillo. Dallo sguardo di chi, al Piola di Novara, in casa davanti alla tv, alla radio, con il buio negli occhi ed il frastuono nel cuore guardava già avanti senza dimenticare ciò che era appena stato. Un gol, fantastico ed irripetibile, quello di Rigoni, non cambia la sostanza di un evento. Un pallone che incontra la rete bagnata segna l’esito sportivo ma lascia intatta una passione: Reggio ha vinto, Reggio è unita e ricomincia nel segno della continuità.

REGGINA CALCIO

(foto Maurizio Laganà, fotografo ufficiale della Reggina)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: