LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Serie B: la Reggina festeggia al Granillo la conquista dei play-off e adesso sogna la serie A. Le foto dal Granillo

Posted by Peppe Caridi su 21, maggio, 2011

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/16.JPGDecisivo il punto ottenuto nel pareggio (0-0) con l’Ascoli. Festa durante l’intervallo anche per il San Giorgio Rugby Reggio Calabria, promosso in serie B. E anche la Viola Basket vola, è in finale playoff della serie B dilettanti – Reggio Calabria è in festa. E’ in festa perchè, innanzitutto, la Reggina Calcio ha conquistato matematicamente l’accesso ai play-off della serie B dopo il pareggio ottenuto al Granillo contro l’Ascoli (0-0 sul campo). Ma è in festa anche per il San Giorgio Rugby Reggio Calabria, una squadra gloriosa che 30 anni fa disputava, per la prima volta tra tutte le squadre reggine, un campionato nella massima serie (nella A!) della sua disciplina, ben prima della Viola Basket (1994), della Medinex del Volley femminile (1996) e prima anche della Reggina calcio (1999).
Il San Giorgio Rugby pochi giorni fa, infatti, ha battuto a Catania il Cus Messina nella finale dei play off conquistando la promozione in serie B. Un ritorno atteso molti anni, e oggi durante Reggina-Ascoli i giocatori rugbysti reggini hanno dato spettacolo nell’intervallo e sono stati applauditi dai tifosi del Granillo.Reggio è in festa anche per la Viola Basket, che superando Martina Franca nella semifinale dei play-off ha conquistato la finale play-off della serie B Dilettanti, in cui si giocherà contro Capo d’Orlando la promozione alla A Dilettanti.
Viola e Reggina ai play-off fanno sognare una città che potrebbe chiudere la stagione con 3 promozioni delle squadre di Rugby, Basket e Calcio.
La più importante, ovviamente, sarebbe quella calcistica perchè significherebbe il ritorno degli amaranto nella massima serie dello sport più amato e seguito d’Italia.

Tra Reggina e Ascoli in campo succede poco. Il pareggio va bene a entrambe, alla Reggina per la certezza matematica dell’accesso ai play-off, per l’Ascoli un tassello fondamentale alla rincorsa della salvezza evitando i play-out nonostante i 7 punti di penalizzazione. Per la Reggina è il 6° risultato utile consecutivo (3 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 6 gare).
Le cose più belle accadono sugli spalti, gremiti da circa 8 mila spettatori, record di questa stagione, grazie anche ai prezzi popolari decisi dalla società.
La Curva Sud è in grande spolvero, gli ultrà cantano per 90 minuti a squarcia gola facendo sentire ai giocatori il loro affetto e il loro calore.
Prima dell’inizio del match, la Curva ha donato al capitano Bonazzoli una maglia tesa a premiare tutta la Reggina per l’attaccamento dimostrato nei confronti dei colori amaranto, e lo stesso capitano l’ha indossata in sala stampa dove ha voluto ringraziare il pubblico: “tutta la squadra è contenta del riconoscimento che i tifosi ci hanno voluto dare, grazie”.

La Reggina ha conquistato un risultato inatteso a inizio stagione, addirittura con una giornata d’anticipo rispetto alla conclusione del campionato. Che continua a emettere verdetti. Dopo le promozioni in A di Atalanta e Siena, oggi sono retrocesse in Lega Pro il Frosinone, il Portogruaro e la Triestina.
I play-off saranno disputati da Novara, Varese, Reggina e una tra Padova e Torino. La 6^ classificata si deciderà proprio nello scontro diretto Torino-Padova di sabato prossimo, che è uno spareggio per gli spareggi. Il Torino, però, è costretto a vincere mentre al Padova basta il pareggio, in quanto ha già un punto in più in classifica rispetto ai granata.

Con ogni probabilità, anche se manca ancora l’ufficialità, la Reggina affronterà il Varese nella semifinale play-off e poi, nell’eventuale finale, la vincente tra Novara e una tra Torino e Padova.

La squadra è in forma atletica e mentale, ha un grande gruppo e un grande allenatore, Atzori, che è arrivato in sala stampa visibilmente emozionato: “in questo momento voglio solo fare i complimenti a tutti, perchè, fin dall’inizio, società, staff tecnico e calciatori hanno remato tutti dalla stessa parte. Siamo arrivati ai playoff perchè tutte le componenti hanno spinto verso la stessa direzione. Grazie, naturalmente, anche ai tifosi che ci hanno sostenuto, spero di vedere lo stadio pieno nella semifinale dei playoff. Forse a Torino abbiamo vissuto il momento clou del nostro campionato, ma il merito principale è stato quello di non aver mai mollato. Ai playoff vogliamo giocarcela. Prepareremo la partita contro il Sassuolo considerando quanto vedrò in settimana, ma farò delle scelte in funzione degli impegni futuri, facendo riposare qualcuno e valuteremo la situazione dei diffidati”.

Intanto, in curva, i tifosi intonavano “Serie A, Serie A, Serie A” dopo un comportamento esemplare per tutto l’arco del match, con un grande striscione in cui c’era scritto “oltre il risultato, fieri di voi che avete lottato”.

LE PAGELLE

Puggioni 6 Ordinaria amministrazione.
Cosenza 5,5 Troppe sbavature.
Costa 8 Muro invalicabile. Il migliore della difesa, una garanzia per i play-off.
Acerbi 7 Solita grande prestazione.
Rizzato 6,5 Spinta eccellente nel primo tempo, cala nella ripresa.
Rizzo 5,5 Non è la sua migliore partita.
Tedesco 6 Ordine e disciplina in mezzo al campo.
Laverone 5 E’ la sua occasione, la spreca.
Danti 5 Non è brillante come in altre occasioni.
Campagnacci 7,5 Può essere la carta vincente dei play-off, a tratti incontenibile.
Bonazzoli 6,5 Esperienza e qualità.
Castiglia 6 Dà spessore al centrocampo nella ripresa.
A. Viola 6,5 Prova a vivacizzare l’attacco ma entra quando il risultato è ormai acquisito.
All. Atzori 7 Corona una stagione fantastica con uno splendido, e inatteso, risultato vincente.

IL VIDEO

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=_3v53Yt9Kko&

LE FOTO

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/1.JPG

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/2.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/3.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/4.JPG

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/5.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/6.JPG

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/7.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/8.JPG

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/9.JPG

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/10.JPG

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/11.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/12.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/13.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/14.JPG

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/15.JPG

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/regas/16.JPG

Serie B, Risultati 41^ Giornata

Empoli-Torino 1-1
Atalanta-Cittadella 2-2
Crotone-Grosseto 0-0
Frosinone-Sassuolo 1-2
Modena-Portogruaro 3-1
Padova-Livorno 3-2
Pescara-Novara 1-2
Piacenza-Albinoleffe 1-3
Reggina-Ascoli 0-0
Triestina-Vicenza 0-1
Siena-Varese lunedì 23 maggio ore 20:45

La classifica a una giornata dal termine

Atalanta 78
Siena 74*
Novara 70
Varese 65*
Reggina 61
Padova 59
Torino 58
Empoli 56
Livorno 56
Pescara 53
Vicenza 53
Modena 52
Crotone 51
Grosseto 50
Cittadella 48
Sassuolo 48
Ascoli 46
Albinoleffe 46
Piacenza 46
Triestina 40
Portogruaro 40
Frosinone 38

* = una gara in meno

Prossimo turno (ultima di serie B, domenica 29 maggio ore 15:00)

Albinoleffe-Siena
Ascoli-Triestina
Cittadella-Pescara
Grosseto-Atalanta
Livorno-Frosinone
Novara-Modena
Portogruaro-Crotone
Sassuolo-Reggina
Torino-Padova
Varese-Piacenza
Vicenza-Empoli

Advertisements

2 Risposte to “Serie B: la Reggina festeggia al Granillo la conquista dei play-off e adesso sogna la serie A. Le foto dal Granillo”

  1. mimmasuraci said

    per la partita di oggi io avrei messo n.c. a tutti i giocatori. Aldilà di ogni calcolo di convenienza a me piace in campo vedere giocare. Complimenti comunque per aver raggiunto una importante tappa anche se ancora c’è da lavorare duro.

  2. mimmasuraci said

    ….però la telecronaca di Favano è inascoltabile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: