LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Progetto Pollino: i dati dell’inverno 2010/2011 dalle stazioni MeteoWeb nelle conche di Masistro e Piano Ruggio

Posted by Peppe Caridi su 11, maggio, 2011

L’Associazione MeteoWeb ONLUS ha pubblicato i dati meteorologici dell’inverno 2010/2011 del Progetto Pollino, e cioè delle due stazioni meteo installate nelle conche carsiche di Masistro (1.200 metri sul livello del mare) e Piano Ruggio (1.510 metri sul livello del mare).

I dati, dal 1° dicembre 2010 al 31 marzo 2011, sono molto interessanti perchè nel quadrimestre freddo emergono situazioni termiche davvero affascinanti per lo studio delle conche carsiche alle varie altitudini.
Nelle tabelle in allegato si possono osservare tutte le temperature minime e massime di ogni giorno dell’inverno, anche se purtroppo quelli di Masistro sono incompleti in quanto per 8 giorni, dal 4 al 12 dicembre, la stazione meteorologica non ha rilevato dati dopo gli atti vandalici subiti prima della riparazione effettuata direttamente dai volontari di MeteoWeb, prontamente intervenuti sul Pollino.

I dati più freddi, ovviamente, sono quelli di Piano Ruggio che a dicembre ha toccato i -20,3°C, a gennaio i -14,9°C, a febbraio i -24,5°C con una notevolissima media mensile delle minime di -8,2°C, e a marzo di -20,6°C.
Picchi molto freddi anche a Masistro che nonostante si trovi a oltre 300 metri più in basso, e in una zona più umida perchè più vicina al mar Tirreno, ha toccato i -13,0°C a dicembre, i -19,1°C a gennaio (media minime mensili -4,8°C!), i -17,8°C a febbrao (media minime mensili -5,1°C!) e i -13,1°C a marzo.

Notevoli soprattutto le differenze giornaliere tra le due stazioni, che sono installate in luoghi che hanno evidentemente caratteristiche completamente differenti nonostante si tratti in entrambi i casi di conche carsiche.

Nella pagina internet del “Progetto Pollino” su MeteoWeb.it sono pubblicati tutti i dati dettagliati, con relativa analisi approfondita di Renato Sansone, esperto tecnico e delegato del progetto, mese per mese.

Il Progetto Pollino continua, con il monitoraggio della primavera 2011 i cui dati saranno pubblicati nei prossimi mesi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: