LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Reggio: è arrivato l’ok definitivo per il nuovo corso Garibaldi e i 4 Gazebo sul Lungomare

Posted by Peppe Caridi su 30, marzo, 2011

Le importanti opere strategiche del centro storico saranno realizzate a breve – Mentre la politica reggina è in fermento per la preparazione delle liste e delle alleanze elettorali in vista delle elezioni amministrative di 15 e 16 maggio, arrivano due ottime notizie attese da tempo: nell’arco di 24 ore la giunta comunale, e le autorità competenti, hanno dato disco verde a importanti opere strategiche per la crescita e lo sviluppo turistico della città. Si tratta, nello specifico, del nuovo Corso Garibaldi, la strada principale della città, centro commerciale e isola pedonale, e dei Gazebo sul Lungomare.

La giunta comunale ha approvato una serie di importanti delibere non solo per il centro storico, ma anche per le periferie come l’approvazione del progetto esecutivo di ampliamento della strada di via Caserma Bollace e il collegamento con via Melissari, l’approvazione del progetto definitivo per la riqualificazione della zona commerciale e per la creazione di un centro commerciale naturale e per il contestuale recupero della struttura mercatale di via Filippini, l’approvazione del progetto preliminare per la realizzazione di un ponte nel tratto antistante la foce del torrente Calopinace e molto altro ancora.
Il provvedimento più importante, però, riguarda senza ombra di dubbio il Corso Garibaldi, la principale via del centro storico su cui sorgono i principali esercizi commerciali e su cui si dipanano le più varie attività, in un tratto che da ormai 8 anni è isola pedonale. La giunta municipale ha approvato il progetto definitivo di riqualificazione del Corso, che cambierà volto diventando più moderno, con una nuova pavimentazione e una nuova illuminazione.

Poche ore dopo, la magistratura ha dissequestrato i quattro gazebo del Lungomare dopo ben 5 anni di sigilli.
Il Tenente di Vascello Giuseppe Turiano, Ufficiale della Guardia Costiera, ha notifcato al Sindaco f.f. Giuseppe Raffa il provvedimento della magistratura.
Alla restituzione delle strutture oltre ai tecnici del Comune erano presenti Demetrio Arena, candidato a Sindaco nella consultazione di maggio per il centrodestra, e il consigliere comunale Beniamino Scarfone.
Il primo si è augurato che i gazebo “siano l’ultimo esempio di opera pubblica con iter realizzativi così lungo. I ritardi costano alla collettività e non è soltanto una questione estetica. Deve essere un monito per tutte le Istituzioni competenti”.
Il consigliere Scarfone ha detto che “stiamo già immaginando l’inaugurazione dei gazebo che arricchiranno ulteriormente il Lungomare per la fruibilità dei nostri concittadini”.
Nella filosofia dell’Amministrazione Comunale di centrodestra i gazebo dovranno svolgere una importante funzione per quanti soprattutto nel periodo estivo frequentano la passeggiata a mare.
Le costruzioni arricchiranno l’offerta commerciale che già si caratterizza con le strutture balneari. Una volta completati i lavori da parte di un’impresa specializzata dell’agrigentino – al momento mancano gli infissi di vetro e metallo, la pavimentazione ed altre rifiniture di piccola entità – ospiteranno una nutelleria di 20 mq, una paninoteca di 60 mq, una yogurteria di 20 mq ed un bar di 60.

Soddisfatto il Primo Cittadino, Giuseppe Raffa: “I gazebo rappresentano l’emblema della tortuosità della burocrazia ma c’è anche da sottolineare la virtuosità del percorso che abbiamo messo in piedi e che ci ha consentito, grazie alla collaborazione della Capitaneria di Porto che ha dimostrato sensibilità nel seguire l’apposito iter amministrativo per arrivare oggi al dissequestro, di sbloccare le strutture per affidarle alla fruibilità dei cittadini. Il Lungomare si prepara all’estate che sarà arricchita da queste presenze che rappresenteranno una vera e propria novità. Si sta già lavorando per la sistemazione dei lidi ed entro l’inizio della stagione i lavori per il completamento dei gazebo saranno finiti. Anche gli assegnatari di queste importanti strutture si sono resi da subito disponibili a recitare la loro parte per l’uso che avevamo immaginato”.
I lavori di sistemazione verranno ultimati dalla ditta appaltatrice entro il mese di giugno quindi, verosimilmente, le nuove strutture saranno pronte e funzionanti già per la prossima stagione estiva.

Annunci

Una Risposta to “Reggio: è arrivato l’ok definitivo per il nuovo corso Garibaldi e i 4 Gazebo sul Lungomare”

  1. vincenzo said

    Notizia ben riportata. accettabile più che soddisfacente Auispicando alla città insediamenti produttivi. A quando una città religiosa o similare con recupero Rione G e zone limitrofe.
    IL Comune di Reggio s’informa che molto esteso. Ai nuovi amministratori un invito a perimetrarli con maggiore attenzione dai predecessori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: