LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Il Console USA Moore in visita ufficiale a Reggio: “Questa terra ha grandi risorse, bisogna puntare sui giovani”. E resta affascinato dai Bronzi

Posted by Peppe Caridi su 29, marzo, 2011

di Peppe Caridi (foto di Attilio Morabito) – Il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Donald L. Moore, ha concluso la sua visita a Reggio Calabria e Provincia: stamattina, infatti, ha incontrato il Prefetto Luigi Varratta, il Commissario di Confindustria, Filippo Callipo e infine i Presidenti di Giunta e Consiglio Regionale, Giuseppe Scopelliti e Francesco Talarico.

Proprio nello studio del Presidente Talarico, a Palazzo Campanella, i due amministratori regionali hanno fatto gli onori di casa accogliendo il console statunitense che, arrivato nella sede del Consiglio Regionale della Calabria, ha subito ammirato con gioia un “panorama fantastico“, guardando tramite i vetri dello studio del Presidente verso lo Stretto di Messina.

Sono tornato in Calabria dopo 25 anni – ha detto il Console Generale Moore e  devo dire che questa terra è sempre più bella. Mare, monti, profumi, colori … e poi Reggio Calabria città, è bellissima, per molti aspetti sembra San Francisco. Ho visitato il Lungomare, ho passeggiato sul Corso Garibaldi ed è molto bello che si possa passeggiare così, in una strada, che però è chiusa al traffico e dedicata solo ai pedoni. Si possono guardare le vetrine ed è davvero una bella idea quella di chiudere al traffico le strade più importanti delle città. Anche il Lungomare è bellissimo, e la caratteristica della città che più mi ha colpito è proprio la presenza di tutte queste colline vicine al mare che determinano queste strade ondulate, che salgono subito verso l’alto, e questo assomiglia moltissimo a San Francisco“.

L’architettura di Reggio Calabria – ha detto ancora Donald L. Moore è recente in quanto la città è stata ricostruita dopo il violento terremoto del 1908, e assomiglia davvero moltissimo a San Francisco, dopotutto anche lì ci fu il contributo di molti architetti e cittadini italiani e calabresi, evidentemente non è un caso“.

Dopo l’incontro istituzionale e riservato tra il Console Moore, il Governatore Scopelliti e il Presidente Talarico, il diplomatico statunitense ha detto che “la Calabria ha grandi risorse, e per crescere deve puntare sui giovani. Per questo motivo lavoreremo insieme al Consiglio Regionale e alla Giunta Regionale per favorire dinamiche di sviluppo che vertano proprio sui giovani, tramite le nuove tecnologie“.

Anche il Presidente Talarico s’è detto “soddisfatto dell’incontro e della visita di cortesia da parte del cosnole, che ci ha particolarmente onorato. Sono convinto che lavoreremo bene e che con il suo contributo potremo dare ulteriore linfa al processo, già avviato, di rinnovamento della Calabria“.

Donald L. Moore si è insediato guida della sede consolare Statunitense che ha competenza sull’intera Italia meridionale, Sicilia compresa, sei mesi fa, e ha già visitato molte province del Mezzogiorno. A Reggio Calabria è arrivato da Napoli in automobile, e una volta in città ha voluto visitarla a piedi: elementi che testimoniano un approccio di tipo decisamente popolare, dal basso. “Sì, perchè voglio rendermi conto di come funzionano le cose, di come vive la gente, di strade e autostrade, di vie e negozi, di centri e periferie, di eccellenze e problemi” ha detto Moore prima di salire nuovamente in macchina per rientrare a Napoli senza dribblare i disagi dell’A3.

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/3.jpg

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/2.jpg

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/1.jpg

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/5.jpg

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/4.jpg

Che meraviglia. Queste opere sono  uno spettacolo“: con queste parole il console americano a Napoli, Donald L. Moore, ha commentato i Bronzi di Riace.

Stamani, infatti, dopo l’incotro con i Presidenti Scopelliti e Talarico, il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Donald L. Moore, è stato accompagnato dallo stesso Presidente del Consiglio Regionale al laboratorio di restauro aperto al pubblico dei Bronzi di Riace, al piano terra di Palazzo Campanella.

L’illustre ospite ha potuto visitare da vicino non solo i Bronzi, ma anche gli altri importanti capolavori del Museo Archeologico Nazionale esposti provvisoriamente nei locali allestiti a Palazzo Campanella in attesa della riapertura del Museo.

La visita è stata guidata dal professor Enzo Modica che ha spiegato al console ogni minimo dettaglio artistico, storico e culturale sui Bronzi di Riace e sulle altre opere visibili nei locali del Consiglio Regionale. Il console è rimasto particolarmente affascinato della vista dei Bronzi e delle spiegazioni del professore. “Ma è fantastico! Sono bellissimi – ha esclamato – e non ho mai visto un’opera così bella a una distanza così ravvicinata. Dovevo attendere 25 anni di attività professionale e venire qui a Reggio per farlo, sono felicissimo” ha detto con entusiasmo. Donald L. Moore è stato colpito in modo particolare dalle origini storiche delle opere d’arte: “E’ davvero incredibile pensare in che era l’uomo riusciva a dar vita a opere del genere, che si sono mantenute in modo perfetto per lunghi millenni. Sono statue bellissime, varrebbe la pena di venire a Reggio anche solo per queste. Portano con sè un’aura di storia e un vissuto davvero unico“.
Il professore Modica, poi, ha invitato il console all’inaugurazione del Museo che verrà riaperto nelle prossime settimane con una cerimonia inaugurale a cui parteciperà anche il Capo di Stato, Giorgio Napolitano. In quell’occasione sarà inaugurata anche la nuova sala che ospiterà i Bronzi: “Non vedo l’ora di tornare qui, non vedo l’ora di vedere di nuovo i Bronzi, sarò felicissimo. In occasione dell’apertura del Museo – ha poi aggiunto sorridendo – sarò io a spiegare tutto ciò che oggi sui Bronzi mi ha detto il professore“.

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/8.jpg
https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/visitamoore/7.jpg
I VIDEO:

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: