LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

A Reggio la Regione presenta i Pisl e gli investimenti sulla mobilità per la Provincia

Posted by Peppe Caridi su 4, marzo, 2011

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/Rc_Pisl1.jpgdi Grazia Candido, foto Attilio Morabito – http://www.strill.it/ – “L’Europa fa crescere la Calabria che sa crescere”. Dopo gli appuntamenti di Cosenza, Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, si sono chiuse questa mattina nell’Auditorium “Nicola Calipari” di Palazzo Campanella, le manifestazioni per illustrare agli amministratori locali l’attuazione e le opportunità dei PISL (Progetti integrati per lo sviluppo locale). All’incontro hanno preso parte il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, l’Assessore al Bilancio e Programmazione Comunitaria Giacomo Mancini, il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico, il vicepresidente del Consiglio Alessandro Nicolò e i dirigenti del Dipartimento Programmazione. I Pisl sono strumenti finanziari del Por Fesr 2007-2013 per lo sviluppo dei territori e per l’attuazione di questi progetti integrati è necessaria una forte cooperazione istituzionale e un attivo coinvolgimento di tutti gli attori locali.  Come più volte sottolineato dall’assessore regionale Mancini “l’obiettivo è quello di informare gli amministratori sullo stato dell’arte della progettazione integrata e di ascoltare le loro esigenze ed i loro suggerimenti, al fine di rendere più rispondenti le scelte regionali alle priorità di sviluppo dei territori della nostra regione”. “Il Governo Scopelliti è riuscito a sbloccare 400 milioni di euro di fondi europei che saranno impiegati per lo sviluppo dei territori calabresi – esordisce Mancini – Si tratta di progetti reciprocamente inter-dipendenti che, oltre a sviluppare i nostri territori, trasformeranno in punti di forza le diversità territoriali con una strategia unitaria di coesione territoriale, sociale ed economica. L’Amministrazione Scopelliti è intervenuta semplificando la procedura di un processo molto complesso in quanto i tempi di attuazione devono essere compatibili con le scadenze comunitarie per evitare di perdere le risorse. Non saranno più finanziati piccoli interventi così come è accaduto in passato con i vecchi amministratori che hanno seguito una logica clientelare ma si sosterrà il sistema economico incentrando opere per la mobilità intercomunale, il miglioramento della qualità della vita, valorizzazione dei borghi, sviluppo del sistema turistico, supporto ai sistemi produttivi, contrasto allo spopolamento e tutela delle minoranze linguistiche”.  Ma per l’attuazione dei Pisl così come ha ribadito il dirigente del Dipartimento Programmazione Luigi Zinno, “è necessario trovare nuove forme di cooperazione per sfruttare al meglio tutte le risorse territoriali”. Alle Province è stato infatti chiesto di indicare dove concentrare gli interventi e quali sono i destinatari oltre che le motivazioni, gli obiettivi da perseguire e le relative priorità.  La ripartizione finanziaria tra le province è stata effettuata attribuendo una quota fissa di 17.341 milioni di euro per ciascuna di esse e ripartendo la parte restante, quasi 347 milioni di euro pari all’80%, in base alla popolazione residente, al netto di quella residente nelle aree urbane. In base a tali criteri, alla provincia di Reggio Calabria sono stati assegnati più di 106 milioni di euro. “Questa è l’ennesima iniziativa costruttiva per la nostra regione grazie alla quale diamo continuità ai flussi di spesa dei fondi comunitari – aggiunge il Governatore Scopelliti – Gli amministratori locali ora devono mettere in campo strategie mirate a spendere bene questi fondi. In Calabria circa il 75% dei comuni è sotto i 5 mila abitanti pertanto dobbiamo ridisegnare uno sviluppo di queste realtà e garantire servizi efficienti. La Regione sta elaborando il Quadro unitario della Progettazione integrata (Qupi) che definirà le priorità territoriali e di intervento per i Pisl tenendo conto delle indicazioni giunte dal territorio tramite i Rapporti provinciali collocandoli in un quadro unitario”.

http://www.strill.it/ -C’è un pò di tutto nel piano relativo ai collegamenti per la mobilità in provincia di Reggio Calabria presentato dal Presidente Scopelliti in conferenza stampa. Ricordati gli impegni relativi alla metropolitana leggera Cosenza-Rende-Unical per un i pegno complessivo di 160 milioni, alla messa in sicurezza del tratto crotonese della ss106 (20 mln) e dell’aeroporto Sant’Anna (oltre 23 mln), al sistema ferroviario Catanzaro-Germaneto (145 mln) e alla s s182 del vibonese, Scopelliti si è soffermato sugli interventi riguardanti il territorio reggino.
Gli interventi riguarderanno la messa in sicurezza della galleria della Limina sulla “Ionio-Tirreno”(oltre 25 mln), il nuovo svincolo di Santa Caterina della A3 (oltre 3 mln, però interamente finanziati dall’Anas), i porti di Saline e Gioia Tauro, l’integrazione sei servizi di trasporto pubblico nell’area dello Stretto, la messa in sicurezza del tratto della s s106, lo svincolo di Bova Marina, il monitoraggio satellitare della flotta autobus.
La parte più importante riguarda i finanziamenti destinati alla metropolitana della città di Reggio, per un totale di 115.000.000.
Scopelliti ha fatto riferimento ad atti della precedente Giunta regionale soffermandosi, in particolare, sulla vicenda riguardante Reggio e la tempistica che fu oggetto di una querelle assai ruvida nei mesi scorsi.
Ma il Governatore ha sottolineato come tutti i finanziamenti, in realtà fossero aleatori in quanto scaturenti da una sommatoria di fonti alcune delle quali inutilizzabili: “Noi” – ha detto Scopelliti – “abbiamo scelto di spostare tutti i finanziamenti sui fondi Por Fesr, in maniera tale da essere certi di poter avviare e concludere gli interventi e, rispetto agli interventi in provincia di Reggio Calabria, abbiamo cominciato col finanziamento del terzo lott o della Gallico, pur essendo in capo alla Provincia di Reggio Calabria,  e nonostante ci troviamo in campagna elettorale, per poi completare con tutti gli interventi che indichiamo oggi. Per quanto riguarda la metropolitana di Reggio” – ha chiarito Scopelliti – “ovviamente siamo più indietro rispetto alle altre città calabresi, visto che, per le note vicende, siamo ancora in fase di progettazione”. A margine Scopelliti ha voluto sottolineare altri tipi di accordo, direttamente col Governo, prossimi alla conclusione e che, ad esempio, “potrebbero portare in dote un’arteria come la Bovalino-Bagnara, i cui costi si aggirano sul miliardo di euro”.

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/Rc_Pisl2.jpg

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/Rc_Pisl.jpg

Annunci

2 Risposte to “A Reggio la Regione presenta i Pisl e gli investimenti sulla mobilità per la Provincia”

  1. mauro said

    Caro Giuseppe,come al solito tante belle parole,e con tutta sincerita’questa volta mi auguro che si tratti non della solita propaganda pre-elettorale da parte di politici locali incapaci, intenti a tutelare , come ben sai,solo i propri interessi, ma di una svolta concreta che guardi realmente al futuro di questa regione (ti ricordo,la piu’ disastrata non solo d’italia ma d’europa ).
    Sono poco convinto che questo avverra’, ma da buon calabrese voglio ancora una volta concedermi un’ultima speranza.
    Ciao

  2. studente universitario unirc said

    Ciao Giuseppe, sono uno studente della facoltà di architettura di Reggio Calabria, volevo chiederti se avevi qualche notizia sui fondi che la regione calabria da Agosto 2010, doveva stanziare per il saldo della borsa di studio per l’anno accademico 2009/2010, e in data odierna ancora non saldati…. in attesa di una tua utile risposta ti auguro un buon fine settimana e mi scuso per il disturbo recato….
    grazie a presto

    Reggio Calabria li 18/03/2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: