LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Reggio: sono arrivate le tre navi della Marina Militare, rimarranno al porto fino a domenica

Posted by Peppe Caridi su 3, febbraio, 2011

Tre navi della Marina Militare (Minerva, Orione e Libra) sono ormeggiate al porto di Reggio Calabria, presso il molo Levante.
Un’importante occasione di incontro tra la Forza armata e la cittadinanza che avrà l’opportunità di visitare le tre unità navali nei giorni 4 e 5 febbraio, dalle ore 14 e 30 alle 17, e domenica 6, dalle 09.00 alle 12.00..
Le tre navi, che appartengono al Comando delle Forze di Pattugliamento per la Sorveglianza e la Difesa Costiera, sono attualmente impegnate nella 250^ Sessione della Scuola Comando Navale, che ha come scopo il mantenimento del livello di addestramento dei circa 250 uomini e donne degli equipaggi e la formazione degli undici Tenenti di Vascello che la frequentano.
Una sessione singolare vista la partecipazione di un Ufficiale Maltese, segno della grande intesa e cooperazione tra la Marina Militare Italiana e le Forze Armate di Malta.
La Scuola Comando Navale, attualmente diretta dal Capitano di Vascello Antonio Pasanisi, è un’ istituzione di elevata valenza formativa, unica tra le Marine di rango della NATO, che vanta una tradizione ottuagenaria.
Durante la sua lunga storia, iniziata nel 1926 ed interrottasi solo nel corso dei conflitti bellici, la scuola ha formato innumerevoli generazioni di giovani Ufficiali non solo in termini di conoscenze nautiche e marinaresche, oltre che di professionalità, ma anche di tradizioni, passione e valori morali che sono alla base della figura dell’Ufficiale della Marina Militare.
La Scuola ha sede ad Augusta, dove si è trasferita nel 1983, ed è inserita nel quadro del Comando delle Forze di Pattugliamento per la Sorveglianza e la Difesa Costiera, retto dal Contrammiraglio Edoardo Compiani.
La Corvetta “Minerva” è la prima dell’omonima Classe di otto Unità realizzate a partire dalla fine degli anni ’80; ha un equipaggio di circa 100 persone ed è armata con un cannone antinave di medio calibro.
Il Pattugliatore “Libra” appartiene alla Classe “Cassiopea”; unità realizzate in 4 esemplari agli inizi degli anni ’90. E’ caratterizzata dalla presenza di un ponte di volo dal quale possono operare gli elicotteri in servizio nella nostra Marina; imbarca un equipaggio di circa 65 persone e trasporta speciali attrezzature per l’analisi chimica dell’acqua di mare e la lotta all’inquinamento da idrocarburi.
Nave “Orione”, infine, è una delle due unità Classe “Costellazioni 2”. Tra le più moderne della Marina Militare, raccoglie l’eredità delle “Cassiopea”, proseguendo sullo stesso profilo di impiego, ed è contraddistinta da interessantissime soluzioni tecniche e da un elevato grado di automazione, vanto e dimostrazione delle capacità della cantieristica nazionale.
Domani 4 febbraio, alle ore 12 e 30, il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa si recherà sulle tre unità navali per portare il saluto della città agli equipaggi.
Prima, alle ore 10 e 15, una delegazione della Marina Militare sarà ricevuta dal sindaco Giuseppe Raffa a Palazzo San Giorgio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: