LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Serie B: Reggina-Sassuolo 0-0, un pareggio al rientro post-Natalizio per gli amaranto

Posted by Peppe Caridi su 8, gennaio, 2011

Gli ospiti hanno chiuso in 9 e la Reggina ha provato in tutti i modi a trovare il gol della vittoria senza successo. Migliore in campo il Messinese Giuseppe Rizzo (nella foto) – La serie B della Reggina ricomincia con un piccolo passo che, comunque, smuove la classifica: ma contro il Sassuolo l’obiettivo era la vittoria e i giocatori in maglia amaranto ci hanno provato dal primo all’ultimo minuto di gara, senza riuscirci.
Ritrovato Bonazzoli, che però deve ancora tornare in forma, Atzori ha mandato in campo dall’inizio il Ghanese Adiyiah e Missiroli in un inedito 4-3-3. Nel primo tempo la gara non è certo brillante: la Reggina prova a spingere ma ci riesce solo a tratti, specie nei primi dieci minuti. Il Sassuolo tiene bene e ogni tanto prova ad alzare la testa dalle parti di Puggioni, che però non è mai impegnato in modo serio.
Nella ripresa Atzori manda in campo un altro attaccante, Campagnacci, al posto di un deludente Barillà e, pur con le dovute accortezze, la Reggina gioca il secondo tempo con tre punte e mezzo. Ma il gol non arriva.
Il Sassuolo decide di chiudersi, e difende con tutti gli uomini dietro la linea della palla. Nella Reggina si distinguono positivamente Acerbi in difesa e Rizzo a centrocampo, tra i migliori insieme a Adiyiah e Missiroli, ma gli svarioni di Cosenza e soprattutto Tedesco rendono più lenta e intermittente la manovra della squadra.
A 25 minuti dal termine l’arbitro espelle Bianco del Sassuolo per un bruttissimo fallo su Rizzo e allora Atzori manda nella mischia il giovane trequartista Danti al posto di un Adiyiah ormai stanco dopo una gara davvero generosa. La partita diventa un assedio ma il risultato non si sblocca, perchè il Sassuolo difende soltanto con tutti gli uomini e non da spazi agli amaranto costretti a fraseggiare sulla trequarti avversaria senza pungere in area di rigore.

All’88°, quando mancano solo due minuti al fischio finale, viene espulso anche Martinetti per un altro brutto fallo, stavolta su Tedesco: il Sassuolo rimane in 9, ma i minuti di recupero sono solo 3, troppo poco affinchè la Reggina riesca a concretizzare la doppia superiorità numerica.

Il prossimo impegno è il derby di Calabria a Crotone nel posticipo della 22^ giornata, lunedì 17 gennaio alle 20:45. Mancano ancora 8 giorni fino a questa partita, 8 giorni in cui potrà succedere molto soprattutto dal punto di vista del calciomercato: a Reggio in settimana è atteso Nicola Amoruso.

LE PAGELLE

Puggioni 6 Un paio di interventi senza patemi, in tranquillità.
Cosenza 5 Brutti svarioni rischiano di compromettere la partita: deve ancora migliorare.
Acerbi 7 Si conferma uno dei migliori difensori di questa serie B, non a caso lo cerca mezza serie A. Oltre a tecnica e qualità ci mette anche cuore e grinta quando prova a spronare la squadra in fase offensiva.
Rizzato 6,5 Buona gara sulla sinistra, da dove la Reggina si rende spesso pericolosa. La catena con Barillà nel primo tempo non funziona, molto meglio nella ripresa specie quando Campagnacci va a fare l’ala sinistra.
Laverone 6 Senza lode e senza infamia, fa il suo dovere senza eccessi nè negativi nè positivi.
Rizzo 7,5 Ancora una volta il migliore in campo: non c’è Viola (per scelta tecnica, al suo posto un pessimo Tedesco) e lui sembra voler lavorare anche per il compagno assente. Oltre ad essere insuperabile in interdizione, prova anche a dettare i tempi della squadra vista la lentezza di un Tedesco inguardabile. Regge il centrocampo praticamente da solo in una partita che la squadra ha comunque dominato.
Tedesco 4,5 Inguardabile. Lento, distratto, poco preciso anche nei passaggi. Qualche sussulto di cuore nel finale gli va riconosciuto, ma non oltre mezzo punto in più rispetto a una partita davvero pessima.
Barillà 5 Sembra volersi mangiare il mondo nei primi dieci minuti, poi sparisce anzi rischia anche di fare danni.
Missiroli 7 Sfiora un gran gol nel primo tempo, le sue sgroppate sono da stropicciarsi gli occhi. Cala un pò nella ripresa, com’è normale per chi ha speso molto nel primo tempo, ma è uno dei più pericolosi.
Adiyiah 6,5 Ottima gara, specie nel primo tempo quando è una spina nel fianco della difesa avversaria. Esce stremato a metà della ripresa.
Bonazzoli 6,5 Torna in campo dopo quasi due mesi e si rivede l’uomo che serve all’attacco reggino per carburare bene. Non trova il gol, ancora deve trovare la forma migliore, ma gioca bene, conquista tanti calci piazzati e gioca bene di sponda, sempre preciso.
Campagnacci 6 Entra nella ripresa, non fa granchè ma forse Atzori gli chiede troppo: è una seconda punta ma è costretto a svariare sulla fascia anche in fase difensiva.
Danti 6 Pochi minuti in campo, lotta con grinta ma senza lasciare il segno.
All. Atzori 5,5 Viola in panchina e Tedesco titolare per 90 minuti è una scelta che fa discutere molto, vista la prestazione di Tedesco che già nelle precedenti uscite non aveva certo lasciato ricordi positivi. Per il resto è audace la scelta di cambiare modulo, questo 4-3-3 deve essere ancora però ben rodato soprattutto nei meccanismi offensivi.

I risultati del 21° turno del campionato di Serie B:

Frosinone-Livorno 0-2 (giocata ieri)
Crotone-Portogruaro 2-0
Empoli-Vicenza 1-1
Modena-Novara 2-1
Pescara-Cittadella 1-0
Piacenza-Varese 2-1
Reggina-Sassuolo 0-0
Siena-Albinoleffe 2-1
Triestina-Ascoli 2-0
Padova-Torino (stasera ore 20.45)
Atalanta-Grosseto (lunedì ore 20.45)

La Classifica dopo 21 Giornate:

Novara 42
Siena 40
Atalanta 39 *
Varese 35
Livorno 34 *
Torino 32 *
Reggina 32
Pescara 31
Vicenza 30
Padova 27 **
Crotone 27
Empoli 26
Modena 24
Cittadella 23
Albinoleffe 23
Grosseto 22 *
Sassuolo 21
Piacenza 21
Ascoli 20 ***
Triestina 20
Frosinone 19
Portogruaro 18

* Atalanta, Livorno, Torino e Grosseto hanno una partita in meno
** Il Padova ha due partite in meno
*** = L’Ascoli ha 5 punti di penalizzazione

Prossimo turno (22^ giornata) sabato 15 gennaio ore 15:00

Albinoleffe-Triestina
Ascoli-Grosseto
Cittadella-Portogruaro
Crotone-Reggina (in posticipo lunedì 17 gennaio alle ore 20:45)
Empoli-Frosinone
Novara-Padova
Piacenza-Modena
Siena-Pescara (in anticipo venerdì 14 gennaio alle ore 20:45)
Sassuolo-Livorno
Varese-Torino
Vicenza-Atalanta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: