LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Reggio: l’Atam presenta 20 nuovi autobus e adesso l’autostazione di Botteghelle è definitivamente in funzione

Posted by Peppe Caridi su 7, gennaio, 2011

L’amministratore Unico dell’Azienda dei Trasporti reggini, Demy Arena (candidato sindaco del centro-destra per le prossime elezioni) ha fatto il punto insieme al Governatore Giuseppe Scopelliti, presentando il nuovo servizio – La Befana ha portato a Reggio Calabria 20 nuovi autobus e la definitiva entrata in funziona della nuova autostazione Atam di Botteghelle: proprio il giorno dell’Epifania il governatore Giuseppe Scopelliti e l’amministratore unico dell’Atam Demy Arena hanno presentato queste novità incontrando la stampa e facendo il punto della situazione sulle prospettive della città della sponda orientale dello Stretto.

Comfort e basse emissioni inquinanti sono i tratti distintivi dei bus di ultima generazione presentati dall’Atam: si tratta di 20 automezzi che si vanno ad aggiungere alla flotta reggina. La presentazione ha incrociato l’edizione 2011 della Befana dell’Atam che, come hanno sottolineato i vertici dell’Azienda di trasporto pubblico locale, fin dalla sua istituzione ormai lontana negli anni è stata sempre vissuta dal personale come momento di aggregazione, condivisione e appartenenza, sottolineato dal coinvolgimento delle famiglie e in particolare dei figli piccoli (fino a dieci anni) dei dipendenti.
Il lungo pomeriggio, quindi, si è articolato in due fasi: una dedicata alla tradizionale consegna di doni dell’Epifania, l’altra alla messa a punto di un ambizioso programma declinato anche sulle nuove sfide che coinvolgono la realtà aziendale come, appunto, il potenziamento dell’offerta del servizio di trasporto con il progressivo sviluppo del Piano d’esercizio e lo svecchiamento del parco mezzi (l’età media, con le ultime acquisizioni, si è abbassata a 6,5 anni).

Per rimarcare «lo spirito di comunione e di cristianità con il quale il personale Atam si ritrova il giorno dell’Epifania», il primo appuntamento, alle 15.30, è stato con la Messa officiata da don Umberto Lauro (che ha poi benedetto anche i bus), cui ha fatto seguito la consegna del Fondo Solidarietà raccolto tra il personale dipendente a favore della Caritas e del Centro antiviolenza “Casa delle donne Madonna di Lourdes”. Subito dopo si è svolta la cerimonia di consegna delle targhe ai dipendenti andati in quiescenza nell’anno appena spirato.
Alle 17 il cambio scena con la illustrazione delle caratteristiche dei nuovi mezzi di fabbricazione Omnia Bus, modello Citelis, e Bradamenarinibus, modello Viva City, le cui dimensioni variano dai 7,90 ai 10,50 metri.
L’occasione ha fornito ampio stimolo all’amministratore unico dell’Atam, Demetrio Arena (che è anche il candidato a Sindaco per il centrodestra in vista delle elezioni della prossima primavera), per analizzare il quadro di un’azienda che in questi anni, grazie anche al prezioso apporto del direttore generale Vincenzo Filardo, s’è fatta apprezzare in città.
In mezzo a mille difficoltà, infatti, l’Atam, nei sette anni di gestione Arena ha compiuto enormi progressi e oggi è una realtà viva e dinamica, come dimostrano i numeri. Non per caso – e questa è stata davvero una piacevole sorpresa per “Mister Atam” – sono stati impressi su un piatto d’argento regalato dai dipendenti e consegnato da Filardo. Eccoli: nel 2003 il valore della produzione era di 10,974 milioni, nel 2010 di 19,007; i km di trasporto pubblico sono passati da 3,612 a 4,396 milioni; i dipendenti da 273 a 331; i bus da 103 a 156; i bus turistici da 1 a 6. Sempre su un piatto d’argento, il personale ha voluto incidere una frase che, oltre a riassumere l’esperienza di manager della più grande azienda di trasporto pubblico locale, accompagna l’avvio della nuova avventura di Demy Arena come candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative della prossima primavera: «La tua performance è stata vincente. Ora una nuova impresa ti aspetta. Ce la farai». Pronostico entusiasticamente condiviso dal presidente della Regione Giuseppe Scopelliti: «Demy ha qualità e capacità. Sarà un ottimo sindaco».
Arena non ha nascosto la sua emozione per il gesto riservatogli dalla “famiglia” Atam e, nell’esprimere la sua gratitudine, anticipa una notizia, anzi due: «La prossima settimana annunceremo il potenziamento delle corse da e per l’aeroporto e fra qualche giorno saremo in grado di fissare la data di avvio del nuovo Piano di esercizio».

Il Governatore Scopelliti ha detto che «l’apertura ufficiale dell’autostazione di Botteghelle ultimata dall’Atam nello scorso mese di aprile, rappresenta un altro tassello importante di una strategia tesa a rafforzare un percorso di miglioramento della viabilità della nostra città e di uno sforzo enorme, prodotto in otto anni, per cercare di offrire ai cittadini reggini dei mezzi adeguati e un servizio affidabile. Questa è la filosofia che ha animato negli anni scorsi l’inizio della nuova stagione. Sin dal mio insediamento nel 2002 ho puntato allo sviluppo del sistema dei trasporti, uno dei settori più arretrati della città, soprattutto se confrontato con quello di altre realtà. La politica dell’amministrazione comunale, di concerto con l’efficiente attività dell’Atam, ha consentito di raggiungere risultati di grande impatto sociale, che hanno fornito risposte importanti ai reggini, con una politica mirata alla razionalizzazione e al miglioramento del traffico urbano per un nuovo modo di intendere e vivere la città. Azioni che hanno rivoluzionato il sistema, innanzitutto per quanto riguarda l’incremento e lo svecchiamento dei bus, all’epoca del nostro insediamento inadeguati e in numero troppo esiguo per fornire i servizi necessari alla cittadinanza. Solo per l’acquisizione di nuovi bus abbiamo messo a disposizione importanti risorse finanziarie per un importo di 6 milioni e mezzo di euro, e nell’ultimo bilancio prima di iniziare il mandato da Presidente della Regione, abbiamo previsto lo stanziamento di 3 milioni e 400 mila euro senza nessun tipo di supporto da parte della regione. Con detta previsione l’Azienda ha acquistato altri 20 bus incrementando la propria dotazione, passata dai 106 iniziali ai 182 attuali. Complessivamente in otto anni sono stati acquistati 112 bus, e l’età media del parco autobus è passata da 12 anni e mezzo del 2004 ai circa 7 anni attuali, che hanno portato l’Atam in una posizione di eccellenza a livello nazionale e in linea con gli standard europei. Numeri importanti per i cittadini, gli studenti, i lavoratori, le donne, i giovani e gli anziani che quotidianamente utilizzano i mezzi pubblici di trasporto. Un’attività per servizi efficienti e sicuri che ha permesso un incremento esponenziale dell’utenza che si è consolidata negli anni. Per favorire questo progressivo processo di sviluppo del servizio e di decongestionamento del centro urbano, attraverso l’utilizzo dei bus e l’abbandono delle auto private – ha aggiunto il Presidente della Giunta Regionale della Calabria – abbiamo impegnato un milione e trecento mila euro per la costruzione delle autostazioni di Botteghelle e di ponte della Libertà, e abbiamo pianificato la costruzione di altri parcheggi, come quelli di Piazza Garibaldi, Reggio Campi e della Pineta Zerbi. Interventi per una crescita all’insegna della modernizzazione e, soprattutto, della sicurezza per autisti, automobilisti e pedoni. E’ in questo contesto che abbiamo elaborato il Piano Parcheggi, regolamentato il traffico sulla via Sbarre, istituito la corsia preferenziale sul Lungomare ed eliminato il transito dei bus sul Corso Garibaldi, che adesso è il “salotto della città”, un’isola ambientale restituita ai reggini nella sua totalità, con grandi benefici soprattutto per gli operatori commerciali. Il contratto di servizio stipulato con l’Atam ha consentito l’esternalizzazione del servizio Scuolabus, grazie al quale le famiglie hanno avuto una risposta forte per le proprie necessità. Contratto che ha permesso anche la stabilizzazione di ben 25 lavoratori precari LSU-LPU. Ovviamente abbiamo contribuito al potenziamento della struttura aziendale con svariati provvedimenti, ultimo dei quali l’impegno di 350 mila euro per la realizzazione delle nuove officine dell’area ex mattatoio. Inoltre mi preme sottolineare – ha detto ancora Scopellitianche gli sforzi nei settori del turismo e della cultura. Basti pensare che abbiamo finanziato l’acquisto di bus turistici e affidato la promozione dell’immagine della città in Europa attraverso la realizzazione di un Bus interamente prodotto dalle maestranze dell’Atam, un gioiello che ha costituito un vero e proprio ufficio di rappresentanza itinerante nelle maggiori capitali europee. Da sottolineare anche la campagna ‘Vedo, sento e parlo’ progettata al fine di diffondere e affermare i principi della legalità, fortemente voluta dal Presidente Demetrio Arena. Si tratta dei nuovi percorsi culturali che, come dimostrano i fatti, si possono innescare in tutti i settori della politica e della società civile e per i quali ognuno può e deve fare la propria parte. In questi otto anni ho avuto modo di apprezzare l’Azienda, di cui riconosco le professionalità del management e dei lavoratori, e in particolare dell’amministratore e dell’uomo Demetrio Arena. A lui ho dato il compito di gestire l’Atam e ha ripagato appieno la mia fiducia con risultati eccellenti, considerato che adesso l’Azienda rappresenta un fiore all’occhiello ed è di assoluto valore a livello nazionale. Negli otto anni in cui ho ricoperto la carica di Sindaco ho cercato di guardare oltre la quotidianità, favorendo le grandi opere, i progetti importanti e gli interventi che garantissero lo sviluppo anche in prospettiva e il cambiamento di alcune diffuse concezioni, troppo radicate e anacronistiche rispetto ai tempi moderni, che in passato non avevano portato risultati. Risultati – conclude il Governatore – che, invece, con una sorta di piccola rivoluzione, adesso sono tangibili anche nel trasporto pubblico locale, percepiti e apprezzati dai reggini, i cui frutti ancora adesso producono effetti positivi. Anche questo è modello Reggio».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: