LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

CALABRIA: SCOPELLITI, PERIODO DIFFICILE E’ OPPORTUNITA’ PER RICOMINCIARE

Posted by Peppe Caridi su 2, gennaio, 2011

IL GOVERNATORE, SUL FEDERALISMO ‘LA PARTITA E’ APERTA’ – Reggio Calabria, 2 gen. – (Adnkronos) – ”Il periodo non e’ dei migliori sotto l’aspetto delle opportunita’ delle regioni e sotto il profilo delle risorse finanziarie perche’ e’ un periodo di grandi ristrettezze. Pero’ questo momento ci puo’ servire per ricominciare, con grande coraggio e determinazione, per affrontare i temi piu’ difficili e scottanti per la nostra terra. Noi stiamo cercando di dare questo tipo di approccio alle problematiche che dobbiamo affrontare”. Cosi’ il governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti, all’ADNKRONOS, analizza il momento attuale del Paese e le nuove sfide che le regioni, la Calabria in particolare, si apprestano ad affrontare nel nuovo anno. Argomento scottante e’ il federalismo, temuto da Regioni, Comuni e Province che paventano una notevole riduzione dei trasferimenti dallo Stato. ”Sul federalismo -dice Scopelliti- c’e’ una partita aperta. Io credo che bisogna cominciare a guardare a questa stagione con grande serenita’. Certo prendiamo atto che questo puo’ essere un rischio che incombe sulle nostre realta’, ma ormai i tagli sono evidenti. Li abbiamo subiti noi come Regione e a cascata le subiranno anche gli enti minori. Pero’ -aggiunge- bisogna trovare il modo per ripartire, reagire, anche fare battaglie nelle sedi appropriate”. Il presidente della giunta regionale della Calabria e’ comunque fiducioso, forte anche di alcune conquiste ottenute in sede di confronto con il governo nazionale: ”Noi abbiamo avuto la certezza che alcuni riferimenti importanti, che prima ci volevano sottrarre, ci saranno invece garantiti”.
‘CLASSE DIRIGENTE NAZIONALE DEL PDL TENGA LA BARRA VERSO SUD’ – Il governatore della Calabria ha un buon rapporto con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che un anno fa ha presieduto a Reggio Calabria una riunione del Governo, all’indomani della bomba esplosa alla Procura generale. I rapporti di forza a livello nazionale sembrano pero’ sbilanciati verso il settentrione del Paese: ”Si parla molto -sottolinea Scopelliti- della forza politica della Lega che tende ad accentrare verso il nord, a creare maggiore forza verso i loro territori”. “Secondo me pero’ -suggerisce Scopelliti- noi dobbiamo contrapporre una buona classe dirigente all’interno del Pdl che tenga sempre di piu’ la barra verso sud. E’ una partita che si gioca sul fare, sull’agire, sul testimoniare con impegni concreti che c’e’ un’attenzione verso il sud”. L’esempio che il presidente della Calabria porta e’ l’intervento per il dissesto idrogeologico: ”Avevamo chiesto 70 milioni di euro per l’ambiente e ce ne hanno dati 110, cioe’ 40 in piu’, in un momento di grandi magre, credo che sia un risultato entusiasmante ed incoraggiante” .
‘LAVOREREMO PER L’OCCUPAZIONE FUORI DA LOGICHE CLIENTELARI E ASSISTENZIALI’ – Tra le sfide ancora aperte per la Calabria, anche nel 2011 c’e’ certamente quella sull’occupazione. ”Abbiamo fatto un bando per quattromila giovani sul microcredito, c’e’ una serie di azioni importanti che faremo anche per il futuro. Da parte nostra -afferma Scopelliti- c’e’ grandissima attenzione. Riteniamo che ci siano gli strumenti per poter dare un segnale di grande novita’ anche ai giovani di questa nostra terra. Certo, non potremo soddisfare le esigenze e i bisogni di tutti, ma daremo risposte importanti perche’ lavoriamo e continueremo a lavorare molto sul tema delle politiche attive del lavoro”. La parola d’ordine per il presidente della Regione Calabria e’ operare ”fuori dalle logiche clientelari e assistenziali”. L’idea di Scopelliti e’ ”investire molto sul privato e sul mondo imprenditoriale”, favorendo anche processi di sburocratizzazione perche’ ”la macchina del pubblico non puo’ essere piu’ appesantita”. Sulla carenza delle infrastrutture e i tagli ai trasporti, Scopelliti ha un’idea chiara: ”La razionalizzazione dei vari comparti -sostiene- e’ diventata un’esigenza per tutti e noi dobbiamo adeguarci a questa filosofia. Non possiamo pensare che si continui a offrire prestazioni se non c’e’ un recupero di risorse”. Il governatore aggiunge che ”dobbiamo essere bravi” ad attrarre investimenti, far crescere l’interesse del mondo imprenditoriale in Calabria, sviluppare la vocazione naturale della regione che e’ quella turistica: ”Allora qui arriveranno piu’ treni, piu’ aerei. Sara’ consequenziale. Ecco perche’ dobbiamo lavorare alacremente e cercare di raggiungere risultati e farlo in sinergia tra tutti noi”.
‘POSSIAMO CRESCERE SOLO SE TUTTI INSIEME FAREMO UN PASSO IN AVANTI’ – Per il 2011 il presidente della Regione Calabria ha tante cose in cantiere: in primo piano la realizzazione della cittadella regionale, a Germaneto (Catanzaro), dove si dovranno concentrare tutti gli uffici regionali, insime alla messa a punto della rappresentanza ‘romana’ della Regione, che di recente ha visto l’accorpamento degli uffici della delegazione del Consiglio e di quella della Giunta. Ai cittadini calabresi, in questo inizio d’anno, Scopelliti si rivolge infine affermando che ”la cosa piu’ importante che posso augurare e’ pensare che non c’e’ una classe dirigente a cui e’ stato demandato e delegato il compito di far crescere questa terra: Il coinvolgimento e l’impegno deve essere di tutti, ognuno si deve sentire parte di questo processo e la Calabria puo’ crescere solo se tutti insieme faremo un passo in avanti. “Noi lavoreremo proprio per fare questo passo in avanti. Dobbiamo sentirci uniti. Indipendentemente dalle appartenenze e dalle logiche politiche chi vuole bene a questa Calabria oggi deve condividere e sostenere questo percorso”, conclude il governatore della Calabria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: