LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Reggio: la giunta comunale approva il ‘Codice Etico a tutela del Turista’

Posted by Peppe Caridi su 28, dicembre, 2010

Stamattina a Reggio s’è svolta una riunione della Giunta Municipale, presieduta dal sindaco f.f. Giuseppe Raffa. L’Amministrazione Comunale, tra gli altri atti, ha approvato il “Codice Etico di Comportamento a tutela del turista”.
Un documento significativo nell’ottica della vocazione turistica cui la città dello Stretto aspira per il suo rilancio socio–economico: cammino avviato in considerazione delle potenzialità che Reggio può esprimere nel settore.
In sintesi, il Codice vuole rappresentare un vademecum contenente i principi guida, le direttive e le prescrizioni comportamentali che tutti gli operatori coinvolti nell’accoglienza del visitatore dovrebbero osservare ed anche promuovere nell’ambito delle rispettive competenze, integrando, ovviamente, quelli che sono i doveri fondamentali già previsti da leggi e regolamenti.
Per l’attuazione del Codice etico compiti di proposizione di consultazione sono affidati al settore Sportello Unico per le Attività Produttive, alla Polizia Municipale, alle associazioni locali provinciali di categoria nonché a quelle culturali e ambientalistiche. Il coordinamento, invece, sarà curato dal settore comunale Cultura Immagine e Turismo, che si occuperà anche del funzionamento dei Punti Informativi per l’assistenza al turista. L’Ente di Palazzo San Giorgio, inoltre, si impegnerà nella cura della segnaletica turistica e dei rapporti con le società di trasporto pubblico (l’Atam) anche in relazione alla necessità di chiarezza delle informazioni e della gestione dei parcheggi a pagamento.
Il Codice etico si applica a tutti operatori del settore e, quindi, in via generale alle strutture ricettive e ristoranti, agli esercizi commerciali, ai servizi di trasporto con conducente (taxi) ed alle agenzie di viaggio: tutti questi soggetti, secondo gli articoli che scandiscono il documento, dovranno tenere presenti degli obblighi che derivano dal ramo turistico in cui operano. Proprio per garantire l’osservanza delle norme contenute nel Codice e per esaminare gli eventuali casi di violazione il documento istituisce una Commissione di controllo costituita dal dirigente del settore Cultura Immagine Turismo, dal comandante della Polizia Municipale, dal dirigente del settore Sportello Unico per le Attività Produttive nonché da un rappresentante di Confcommercio, Confindustria, Confesercenti e Confartigianato.

“L’approvazione del Codice – ha dichiarato il sindaco f.f. Raffarappresenta uno step fondamentale nell’ottica del programma che vuole vedere Reggio catalogata, a pieno regime, tra le località turistiche del Bel Paese. L’accoglienza del visitatore che sceglie le rive dello Stretto per trascorrervi il proprio tempo libero, infatti, non deve essere frutto di improvvisazione, ma deve divenire una vera e propria cultura. L’Amministrazione municipale vuole essere parte integrante di questo processo che riguarda proprio chi, per la propria occupazione, dovrebbe, più di altri, tutelare il turista e costituire, con la sua professionalità, il biglietto da visita della Città. La crescita del nostro territorio, infatti, deve passare da un’azione comune e condivisa che ci vede tutti impegnati sul medesimo fronte, affinché determinati ed importanti traguardi possano essere raggiunti per il benessere dell’intera collettività”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: