LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Messina, è boom croceristi: l’anno prossimo saranno oltre 400 mila. Quello dello Stretto si conferma il primo porto siciliano nel settore

Posted by Peppe Caridi su 18, dicembre, 2010

http://trasportisullostretto.files.wordpress.com/2010/12/autoritc3a0-portuale-messina-crociere-crocieristi.jpg?w=314&h=143www.trasportisullostretto.it – Quella che sta per concludersi sarà una delle “annate” più soddisfacenti per l’Autorità portuale di Messina-Milazzo. Non si tratterà di record come valori assoluti ma, in tempi di crisi, i quasi 400 mila crocieristi del 2010 rappresentano un dato di tutto rispetto e di cui andare fieri. L’occasione per tirare le prime somme è stato il Seatrade Med, la “vetrina” internazionale dei porti turistici tenutasi pochi giorni fa al Palais des Festival di Cannes. Messina si conferma nettamente il primo porto croceristico siciliano (216 approdi contro i 180 della storica Palermo), rientrando – per la soddisfazione dell’Autority – sulle rotte delle compagnia più prestigiose del settore. Le stime per il 2011 prevedono un ulteriore incremento degli sbarchi, che dovrebbero attestarsi a quota 410 mila.

Ma non ci sarà il tempo di cullarsi sugli allori. Tra qualche settimana, appunto, inzia la nuova stagione e nella città dello Stretto farà visita la Msc Fantasia, ammiraglia da 333 metri e con una capienza di 3559 passeggeri. L’anno che verrà porta in già “dote” 213 navi prenotate: dato speculare a quello attuale, ma che comprende anche le nuove “città galleggianti” da 350 metri (merito della nuovissima maxi-banchina Vespri-Colapesce, unicum di 455 metri servito da un piazzale di 8000 mq).

Non si potranno raggiungere i livelli della “top five” della crocieristica italiana (Venezia, Genova, Civitavecchia, Napoli, Bari), ma tra i porti turistici medi quello di Messina manifesta ancora interessanti margini di progresso. Sarà per la baricentrica posizione dello Stretto nel Mediterraneo, per le splendide “perle” della provincia o per una città “anfiteatro” sul porto, che nonostante i suoi problemi, è proficua per le compagnie ed apprezzata dal popolo dei croceristi. Insomma, si continui a lavorare sulla strada intrapresa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: