LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Le grotte di Tremusa – Melìa di Scilla(RC)

Posted by Peppe Caridi su 6, dicembre, 2010

di Salvatore Marrari – Le grotte di Tremusa,esplorate per la prima volta nel 1984, si trovano sulle alture di Melìa di Scilla, dal cui affaccio si gode il panorama che va, appunto, da Scilla al Lago di Ganzirri(Punta Faro di Messina e ingresso dello Stretto) e da questo alla baia di Bagnara sino al monte Sant’Elia e, a proseguire, Palmi,Gioia Tauro e Golfo di Policastro. Praticamente, le grotte, sono ubicate lungo l’itinerario della vecchia via Consolare Popilia che partendo da Capua raggiungeva Reggio Calabria. Per duemila anni fu l’unica via di comunicazione possibile, col tempo e senza manutenzione diventò impraticabile per buona parte dell’anno, contribuendo all’isolamento cui fu costretta la Calabria per molti secoli e protrattasi fino all’arrivo dei francesi di Murat, nel 1805.

Annunci

2 Risposte to “Le grotte di Tremusa – Melìa di Scilla(RC)”

  1. Con questo panorama Il “TEMPIO DELLO STRETTO” diventa sempre più celestiale Grazie al mio amico Emanuele e Nella che me l’hanno fatto scoprire e contemplare.
    Bellezze del Creato incomparabili!
    osservatorio romano dbv

  2. Francesco said

    Ma sono aperte sempre?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: