LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

A Peppe Caridi il Premio Anassilaos ‘Giovani Informazione’

Posted by Peppe Caridi su 15, novembre, 2010

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/IMG_2049.JPG
(foto di Antonio Sollazzo) Il giovane 24enne reggino, Peppe Caridi, ha vinto il Premio Anassilaos ‘Giovani Informazione‘:  la targa gli è stata consegnata dalla caporedattrice della Rai Calabria,  Annamaria Terremoto, durante la cerimonia di consegna del XXII° Premio Anassilaos di Arte, Cultura, Economia e Scienza, prestigioso riconoscimento che vanta il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, delle Regioni Sicilia e Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria, dei Comuni di Messina e Reggio Calabria, della Provincia di Reggio Calabria e della Fondazione Bonino-Pulejo. La premiazione è stata presentata dal Presidente dell’Associazione Anassilaos, Stefano Iorfida, presso l’auditorium “Calipari” del Consiglio regionale della Calabria.

La serata ha vissuto innanzitutto l’omaggio a Nicola Calipari, medaglia d’oro al valor militare, nel quinto anniversario della morte e il Presidente Iorfida ha consegnato al Prefetto Varratta una targa e  un’opera realizzata dall’artista Antonclaudio Pizzimenti, che ha curato le altre targhe del Premio, offerta all’eroe reggino dai giovani dell’Anassilaos.

Altro momento significativo la consegna delPremio per la Pace Papa Giovanni Paolo II° alla Comunità di Sant’Egidio di Roma e per l’Attività di Promozione Umana alla Fondazione Operation Smile Italia, presieduta da Santo Versace, che si avvale della direzione scientifica del reggino Domenico Scopelliti.

L’edizione 2010 dell’Anassilaos presenta un ricco parterre di studiosi provenienti dall’Italia e dall’Europa (matematici, economisti, storici, giornalisti, scrittori, poeti).

Il riconoscimento  per la sezione calabria (Premio Calabria) è andato al Prof. Giovanni LATORRE, Ordinario di Statistica presso la Facoltà di Economia dell’Università della Calabria di Cosenza e  Rettore della stessa. I riconoscimenti intitolati a studiosi calabresi e siciliani sono stati così attribuiti: Premio Attilio Da Empoli al Prof. Giovanni GIRONE, Ordinario di Statistica, presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bari di cui è stato per molti anni Rettore; Premio Salvatore Calderone al Prof. Raimondo ZUCCA, Ordinario di Storia Romana, Università di Sassari; Premio Raffaele Piria alla Prof.ssa Maria Chiara AVERSA, Ordinario di Chimica Organica, Università di Messina. Premio Antonio Piromalli, per la Narrativa, allo scrittore Mimmo GANGEMI per il  “Il giudice meschino” (Einaudi), per la Poesia a Massimo SCRIGNOLI per il libro “Vista sull’angelo” (Book Editore).

Il Premio “Salvatore Pugliatti” (Area dello Stretto) è stato attribuito alla memoria del poeta siciliano  Antonio SAITTA (1903/1987).

Nell’ambito dell’Anassilaos International riconoscimenti al  Prof. Robert KOPP, Institut fur Franzosische Literaturwissenschaft Sprachund, Universitat Basel; Président de la Société d’Etudes Françaises de Bâle (Premio Erasmo da Rotterdam); al Prof. Alexander Mikhailovich SHELEKHOV, Chair of Functional Analysis and Geometry at Tver State University. Honorary Professor and Doctor of Physics and Mathematics e al Prof. Alexei KUSHNER, Professor and Dean of the Department of Mathematics and Computer Science of the Astrakhan State University, and Senior Researcher at the Russian Academy of Sciences (Premio Renato Calapso); alla Prof.ssa Maria Teresa CARBALLEIRA RIVERA, Ordinario di Diritto Pubblico e Teoria dello Stato dell’Università di Santiago de Compostela (Premio Rodolfo De Stefano). Per la Ricerca (Premio San Giorgio) riconoscimento al Prof. Guglielmo de’ GIOVANNI CENTELLES, Accademico Pontificio e Docente di Storia del Mediterraneo presso l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.

Per la Ricerca (Medicina) riconoscimenti al Prof. Aldo QUATTRONE, Ordinario di Neurologia presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro; Responsabile della Unità di Ricerca Terzi del CNR; al Prof. Rocco Antonio ZOCCALI, Ordinario di Psichiatria e Direttore della Scuola di Specializzazione in Psichiatria, Università di Messina; al Dott. Valerio MISEFARI, Direttore U.O.C. Patologia Clinica e Tipizzazione Tissutale, Direttore Dipartimento dei Servizi presso l’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli”.

Per la Ricerca Storica premio al Prof. Saverio DI BELLA, Docente di Storia Moderna, Università di Messina; per la Geografia alla Prof.ssa Maria BRANCATO, Docente di Geografia e Geografia Economica e Politica, Università di Messina. Per le Scienze premiati il Prof. Tommaso ISERNIA, Ordinario di Campi Elettromagnetici, Università Mediterranea di Reggio Calabria e il Dott. Gianluca VALENSISE, Sismologo – Dirigente di Ricerca INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

Il Premio per il Giornalismo vedrà premiata la Dr.ssa Annamaria TERREMOTO, Caporedattore del Telegiornale RAI della Calabria. Per l’Imprenditoria un riconoscimento al Cavaliere del Lavoro Dr.ssa Pina AMARELLI. Una targa speciale infine alla memoria del Prefetto Dott. Domenico SALAZAR recentemente scomparso.

Ecco invece i vincitori della sezione Giovani, che hanno ricevuto i premi direttamente dalle mani dei loro maestri.

Per la RICERCA premiati il Dott. Carlo GIANNETTO, Ricercatore di Economia ed estimo rurale, presso la  Facoltà di Economia, Università di  Messina; il Dott. Francesco CARIDI, Dottore di Ricerca in Fisica. Esperto Fisico della Facoltà di Scienze MM. FF. NN., Università di Messina; il Dott. Marco LOMBARDO, Assegnista di ricerca  e Dottore di ricerca in Diritto dell’Unione europea presso l’Università Alma Mater di Bologna; la Dr.ssa Mariangela PUGLISI, Dottore di Ricerca in Archeologia e Storia dell’Arte greca e romana, Assegnista in Numismatica,Università di Messina; la Dr.ssa Manuela CURCIO, Dottore  di Ricerca in “Metodologie per lo sviluppo di Molecole di Interesse Farmacologico”,Università della Calabria di Cosenza; l’Avv. Ettore SQUILLACI, Dottorando  di Ricerca in Diritto pubblico, con indirizzo penalistico, Facoltà di Giurisprudenza,Università degli Studi “TOR VERGATA”di Roma; Cultore di Diritto Penale presso la  Facoltà di Giurisprudenza della Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria; l’Ing. Giuseppe MEGALI, Dottorando di Ricerca in  Ingegneria Informatica, Biotecnologia e delle Telecomunicazioni; il Dott. Demetrio FAMILIARI, Specializzando  in Medicina Nucleare pressol’Università degli Studi La Sapienza di Roma, II Facoltà di Medicina e Chirurgia; il Dott. Gianluca SAPIO, Archeologo.

Per  la SAGGISTICA/STORIA il riconoscimento è andato alla  Dr.ssa Elisa COSTA per il saggio “1145-1318 La Militia Christi in Sicilia: il caso templare” (Edizioni Leonida) e al Dott. Domenico GIOFFRE’ per il volume “La Gran casa dei Ruffo di Bagnara” (Equilibri).
Per la SAGGISTICA/TRADIZIONI POPOLARI premio alla Prof.ssa Caterina RESTUCCIA per il volume “Canti di Melicucco- Canti popolari calabresi”.
Per la SAGGISTICA/FILOSOFIA alla Dr.ssa Rosa Maria MARAFIOTI per il volume “La questione dell’arte in  Heidegger” (Rubbettino).
Per la SAGGISTICA/ATTUALITA’ a Claudio CORDOVA per “Terra venduta/Così uccidono la Calabria ” (Laruffa Editore).
Per l’ INFORMAZIONE premiati  il Dott. Peppe CARIDI, Redattore e Inviato di Cronaca, Politica, Sport  del Giornale Online Strill.it e  il  Dott. Stefan POPESCU , Corrispondente dall’Italia di Radio France International.
Per la MUSICA premio al Maestro Arianna BARTOLI, pianista e al  Maestro Gianluigi LOMBARDO, Clarinettista.
Per le ATTIVITA’ ARTISTICHE riconoscimento a Lara FIORILLO (Teatro, canto) e a Fatima RANIERI (Danza).
Per l’ ARTE FIGURATIVA premio a Valeria CHINDEMI, Pittrice.
Per l’ IMPEGNO SOCIALE premiata la Dr.ssa Irene PICCOLO, Organizzazione delle missioni all’estero-esecuzione del progetto DAD-NET sulla prevenzione della tossicodipendenza  nella donne presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Politiche Antidroga,Unità Affari Internazionali.

All’auditorium erano presenti anche molte autorità, tra cui l’on. Angela Napoli e l’on. Gianni Nucera.

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/anassilaos/3.JPG

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/anassilaos/1.JPG

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/anassilaos/2.JPG

Annunci

2 Risposte to “A Peppe Caridi il Premio Anassilaos ‘Giovani Informazione’”

  1. salvatore da roma said

    Peppe complimenti.. e’ pure poco per quello che fai ogni giorno.
    noi da Roma (ti ricordi di noi?) ti leggiamo sempre perche’ cosi ci sentiamo a Reggio con le tue foto e le tue notizie sulla nostra citta’.
    Augurissimi ed alla prossima…
    salvatore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: