LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Aggressione a Scopelliti: inviata interrogazione urgente al ministro Maroni

Posted by Peppe Caridi su 18, settembre, 2010

https://i0.wp.com/www.meteoweb.it/images/aggressione_scopelliti/5.jpgI senatori calabresi del Pdl Antonio Gentile, Giovanbattista Caligiuri, Franco Bevilacqua, Vincenzo Speziali e Giuseppe Valentino, hanno rivolto un’interrogazione urgente al ministro Maroni per chiedere “chi abbia sobillato il gruppo di 50-60 contestatori di Cariati che ieri, in maniera insulsa, ha organizzato una gazzarra vergognosa davanti all’ospedale di Cosenza in presenza del presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti”
I senatori chiedono a Maroni di “acquisire, attraverso le regolari fatturazioni, chi abbia pagato le spese per i due pullman giunti da Cariati e se ci siano esponenti politici o legati ad altri interessi dietro l’organizzazione di una protesta che non ha avuto alcun criterio di civilta’ e di correttezza”. I senatori ricordano al ministro dell’Interno che “il presidente Scopelliti è stato oggetto, in altri contesti geografici calabresi, di minacce che riguardano certamente la volontà di cambiare il corso delle cose in Calabria. Nella fattispecie – proseguono gli interroganti – giova ricordare che i progetti di riconversione non solo non determineranno la perdita di nessun posto di lavoro, ma miglioreranno la qualita’ dei servizi con una forte riduzione dei costi a vantaggio di tutti i cittadini calabresi, iniziando da quelli di Cariati, la cui stragrande maggioranza è composta da gente perbene, corretta e seria”.

Anche il deputato del Pdl Giovanni Dima ha annunciato una interrogazione al Ministero dell’Interno sulla contestazione subitadal Governatore: “ad inizio della prossima settimana raccoglierò le firme tra i parlamentari calabresi del Pdl per rivolgere un’interrogazione urgente al Ministro degli interni, Roberto Maroni, per fare luce sulla gravissima contestazione organizzata, a quanto pare da e con la presenza anche di rappresentanti istituzionali del Basso Jonio cosentino, e consumatasi nel pomeriggio di ieri a Cosenza, ai danni del Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti. Bisogna far luce sulle gravi circostanze che stanno emergendo in queste ore attorno ad una vicenda che non ha nulla di politico, di democratico e di civile, proprio per il clima di odio che irresponsabilmente viene fomentato, rispetto alle necessarie ed improcrastinabili scelte di razionalizzazione della sanita’ calabrese, da parte di quanti, per il ruolo pubblico ricoperto, dovrebbero semmai essere i tutori dello Stato nelle periferie. Colgo l’occasione, intanto, per attestare la mia solidarietà al Presidente Scopelliti, obiettivamente preso di mira da quanti, probabilmente, pensavano forse che la rivoluzione culturale annunciata a partire dalla sanità fosse soltanto una bufala elettorale”.

Annunci

11 Risposte to “Aggressione a Scopelliti: inviata interrogazione urgente al ministro Maroni”

  1. pino said

    Bravi in nostri Senatori credo, ma non mi sbaglio, che questa sia la prima volta che fate una interrogazione al Ministro dell’Interni, che certamente con tutti i problemi che si sono in Italia avrà cose più complicate da occuparsi e preoccuparsi.
    Ma almeno la contestazione è servita a qualcosa,avete spremuto le meningi.
    Perchè, non fate anche una interrogazione a favore dello scioglimento del Comune di Corigliano, con il sindaco del PDL(guarda caso) indagata per concorso esterno ad associazione mafiosa, propongo che detta interrogazione sia formulata dall’on. Giovanni Dima di Corigliano (guarda caso).
    Farebbe un servizio utile alla sua città e a tutti i calabresi onesti.
    Colgo. invece l’occasione, diversamente dal deputato e onorevoli Senatori, per attestate la mia solidarietà di semplice e onesto cittadino calabrese, a tutte quelle sane persone che hanno civilmente manifestato contro un atto di pura follia del Presidente Scopelliti.
    Firmato Pino lucente
    ( Un cittadino indignato da essere da lor signori rappresentato)

  2. gianni said

    A pensare a tutto quello che quadagnano, questi signori, pagati con i nostri sacrifici…….. verrebbe la voglia di…………
    meglio che non continuo.
    Vergognatevi, rappresentate solo voi stessi e il vostro lurido e marcio potere.
    Se esiste l’aldilà DANTE vi avrebbe messo nell’ultimo girone dell’inferno a nutrirvi della vostra stessa melma.
    Non vi meritate altro.
    Un altro cittadino schifato ma al contrario non mi sento da voi rappresentato.

  3. Alberto Ieracitano said

    Un’interrogazione parlamentare! In pratica come sbandierare ai 4 venti la strumentalizzazione della contestazione, oltre a tutte le altre cose dette qui… https://peppecaridi2.wordpress.com/2010/09/17/le-foto-e-le-prime-reazioni-dellaggressione-a-scopelliti/

  4. lucio said

    Chissà quali interessi clientelari e speculativi ci sono dietro questa protesta, forse intrecci di malaffare? Forse gruppi sovversivi comunisti e anti-capitalisti? Forse c’è anche lo zampino della mafia, alleata con i telebani?
    Chissà, se invece è solamente una contestazione di cittadini che si sono rotti i coglioni?
    Bisognerebbe, per saperlo, fare una interrogazione al Ministro Maroni.Che certamente più perspicace di noi terroni ci darà spiegazione con buona pace del Presidente della nostra Regione.
    Così sua maestà si tranquillizza dall’alto della sua statura e dalla bassezza del suo spessore politico.
    Sperando che non ci siano altre proteste, perchè i cervelli andrebbero per le feste.

  5. vincenzo said

    Si e magari dite di chiedere un G8 in Calabria…

  6. luigi formaro said

    E’ vergognoso come i nostri senatori perdono il tempo che noi elettori gli paghiamo profumatamente…..la manifestazione di protesta anche se dura è stata civile e non violenta, un politico in quello che fà sia giusto che sbagliato ci mette la faccia,nel buono e nel cattivo tempo….così si dimostra solo che ai cittadini che vi hanno eletto viene tolta anche la libertà e il diritto di esprimere le proprie idee….

  7. Giuseppe said

    Persa un’altra occasione per fare silenzio…Altre persone che scambiano la popolazione che dovrebbero rappresentare per pecoroni pronti a muoversi solo se fomentati da qualcuno. Mi accorgo con rammarico che i nostri politici hanno una capacità innata nell’intervenire nei momenti sbagliati: Brunetta ci ingiuria e nessun politico calabrese alza la testa, nessun senatore interroga nessuno.
    Ma siamo sicuri non sia l’ennesima opera di “lecchinaggio” nei riguardi del nostro “amato” governatore?Oppure occasione per farsi notare dai vertici a Roma? Interrogarsi sui motivi che sottostanno a determinate scelte sarebbe chiedere troppo per quella miseria di stipendio che prendono?…troppo difficile scegliere di difendere le cause dei più deboli…molto più semplice saltare sul carro di coloro che detengono il potere…la politica purtroppo non è più piena di ideali ma solo farcita di interessi!!!

  8. Lello di destra anch'io said

    Ah! Ma Dima quindi è diventato “onorevole”?
    E gli altri senatori sono tutti Calabresi?
    Cavolo e ci volevano i fischietti dei Cariatesi per farvi parlare a Roma?
    Da domani tutti i calabresi si muniscano di fischietti, vuvuzela, trombe… insomma qualcosa per fargli venire la voce. Ma non per dire scemate come stavolta.

  9. vincenzo said

    A questo link troverete gli ospedali che resteranno aperti: alla faccia del cambiamento http://www.youtube.com/watch?v=8muOR9pjDBU

  10. vincenzo said

    In due mesi Rossano ha prodotto 3 casi di MALASANITA’. Oggi un intero reparto è sotto inchiesta perchè nel reparto di ginecologia era pieno di farmaci scaduti. Rossano è al collasso… e adesso che su di loro cadaranno 32000 interventi di pronto soccorso in più? Stiamo avviando una macchina di Morti. E questa è la Destra.

  11. ALDO DI DESTRA QUELLA VERA said

    Certo che fare una interrogazione su alcuni fischietti, mi sembra un pò esagerato, del resto probabilmente i nostri eccellllllentissimi senatori e deputati capiscono e conpredono solo certi suoni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: