LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

La proposta della Lega: decentrare i Ministeri da Roma, portarli a Milano, Napoli, Torino, Palermo, Venezia, Reggio Calabria, Bologna… Chiamparino (Pd): “E’ una bella idea”

Posted by Peppe Caridi su 16, settembre, 2010

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/miisteri.jpgL’idea è quella di avviare il tanto discusso decentramento da Roma verso il resto d’Italia, non solo per quanto riguarda i ministeri ma anche la Rai. Renzo Bossi, la ‘trota’, alla festa dei Popoli padani di pochi giorni fa assicurato un impegno del suo partito per lo spostamento dei ministeri “in tutta Italia, nelle diverse città“.
Pochi giorni dopo il Ministro della semplificazione, Roberto Calderoli, in Aula alla Camera rispondendo a una interrogazione dell’Udc sull’ipotesi di decentramento dei ministeri ha detto che raccoglierà le firme per un disegno di legge che sarà poi discusso dal parlamento, che si dovrà esprimere valutando l’opportunità di questa novità.
Io e Bossi ne abbiamo parlato solo in alcuni comizi, in qualità di esponenti della Lega e non di Ministri della Repubblica. Adesso se il gruppo parlamentare della Lega nord farà una sua iniziativa o se ci sarà una proposta di iniziativa popolare in questo senso, quando la proposta arriverà in questa sede verrà valutata e il governo si esprimerà” ha detto Calderoli.

Ma, a titolo personale, Calderoli spiega di ritenere giusto che i ministeri siano collocati nella sede più adatta dal punto di vista territoriale: “il ministero dell’Interno a Palermo o a Reggio Calabria dove potrebbe andare anche quello della sanità, a Napoli quello dell’Ambiente, quello dell’Economia a Milano, quello dello Sviluppo Economico a Torino, a Bologna quello dell’università e a Venezia quello del turismo. Sono solo esempi ma penso che correttamente l’Aula possa valutare questa opportunità“.

Contro la proposta della Lega si sono schierati tre ministri veneti del Pdl: Renato Brunetta, Giancarlo Galan e Maurizio Sacconi, oltre alla Governatrice del Lazio, Renata Polverini, al Presidente della Provincia di Roma, Luca Zingaretti, e al Sindaco Alemanno.
E’ invece favorevole il Sindaco di Torino e presidente nazionale dell’Anci, Sergio Chiamparino del Pd: “E’ una bella idea che non può scardinare l’unità d’Italia. Una proposta analoga la fece alla fine degli anni Ottanta la fondazione Agnelli. La Lega non si è inventata nulla. Trovo sensato che alcuni ministeri abbiano la direzione ad esempio a Milano. E a Torino vedrei bene le Attività produttive“.
Chiamparino ha concluso dicendo che “l’autonomismo e il federalismo non erano temi di destra, ma di sinistra. Ce li siamo fatti sottrarre per mancanza di analisi, dobbiamo riappropriarcene perche’ il tema comunitario e’ la chiave di volta per vincere la sfida della globalizzazione“.

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/miisteri.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: