LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Mancini: recuperate e triplicate risorse che erano a rischio

Posted by Peppe Caridi su 13, settembre, 2010

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/mancinmancin.jpgSull’Apq per il porto di Gioia Tauro è intervenuto l’on. Aurelio Misiti (Mpa) che ha criticato le dichiarazioni di Scopelliti. «Non prendiamo in giro i calabresi – ha detto l’on. Misiti –, quelle risorse erano già stanziate da oltre un anno e precisamente con un decreto del Ministero delle Infrastrutture del 16 giugno 2009, col quale si elencavano i progetti ammessi a finanziamento nell’ambito del Pon reti e Mobilità 2007-2013».
Al parlamentare di Mpa replica l’on. Giacomo Mancini, assessore regionale al Bilancio. Scrive: «La giunta Loiero si era obbligata a sottoscrive l’Apq di Gioia Tauro entro il mese di febbraio. Noi ci è riuscita. Si è limitata ad approvare una semplice delibera di giunta, lasciando sul tappeto una matassa ingarbugliata di problemi irrisolti e di criticità e conflittualità tra i diversi soggetti sottoscrittori».
Spiega ancora Mancini: «Al momento del suo insediamento, il governatore Scopelliti si è trovato ad affrontare una situazione compromessa e drammatica. Il rischio concreto era quello di perdere l’intero finanziamento che era, allora, di 163,5 milioni di euro. E infatti nel comitato di sorveglianza del 20 luglio i dirigenti dell’Unione Europea, in seguito ai ritardi accumulati dalla gestione Loiero, furono chiarissimi e ci dissero: “O riuscite a siglare l’Apq entro il 30 settembre oppure la Commissione cancella il finanziamento”. In poco tempo la nostra giunta e la nuova dirigenza ha messo in campo un lavoro corale che ha scongiurato questo rischio ed ha ottenuto una doppia strepitosa vittoria. La prima è quella di aver trovato l’accordo con tutti i sottoscrittori per siglare l’Apq entro la data richiesta dall’Unione Europea (e da questo punto di vista è stato determinante la sigla di un’intesa tra Autorità Portuale e Asi Reg sulla proprietà dei terreni). La seconda è quella di aver triplicato il finanziamento portando il valore dell’Apq dai 163,5 milioni originari ai 443,8 milioni di adesso, ottenendo attraverso Rfi la realizzazione di interventi infrastrutturali ferroviari per 280,5 milioni di euro in più di quelli originariamente previsti».
«E su questo punto faccio notare – conclude – all’on. Misiti che nella versione precedente dell’Apq erano previsti per infrastrutture ferroviarie solo 36 milioni e per giunta inseriti solo nella parte programmatica. E stupisce, visto gli interessi passati e forse anche attuali dell’onorevole, che egli non riesca a cogliere la differenza che passa tra interventi concreti (che ha conquistato Scopelliti) che saranno realizzati entro il 2015 e quelli che invece erano solo programmati (dalla passata gestione) solo a chiacchiere. Annuncio che la Calabria avrà altre altri importanti risorse che la giunta Scopelliti sta negoziando col governo Berlusconi».

Annunci

Una Risposta to “Mancini: recuperate e triplicate risorse che erano a rischio”

  1. Mario Guercio said

    «Non prendiamo in giro i calabresi – ha detto l’on. Misiti –
    MA L’ON. MISITI VUOLE NEGARE L’EVIDENZA ? COME SI FA A CRITICARE L’OPERATO DELLA GIUNTA SCOPELLITI ?? CHE DIRE.. L’ON. MISITI SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI !!! Mario Guercio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: