LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

TV: CESARONI; TABITA E ZOFFOLI, SORELLE RIVALI IN AMORE

Posted by Peppe Caridi su 11, settembre, 2010

https://i1.wp.com/www.meteoweb.it/images/cess.jpgLE DUE ATTRICI NUOVE PROTAGONISTE SI RACCONTANO (di Nicoletta Tamberlich) (ANSA) – ROMA, 11 SET – Chissa’ se alla fine una delle due riuscira’ a far capitolare papa’ Cesaroni (Claudio Amendola). Certo e’ che, benche’ diversissime, nel carattere e nel modo di proporsi, le doti le hanno tutte: belle, divertenti, pasticcione decisamente fuori dal comune. Dopo l’uscita di scena di Elena Sofia Ricci nella prima puntata, due sorelle si contendono Giulio, alias Amendola, nella quarta stagione de ‘i Cesaroni’ che ha debuttato giovedi’ su Canale 5: Olga (l’attrice 34enne siciliana Barbara Tabita) che interpreta un’ organizzatrice di matrimoni separata con due figli e Emma (Marta Zoffoli 37 anni romana) nel ruolo di una psicologa che cerca di aiutare Giulio dopo l’abbandono. Le due new entry della fiction di punta Mediaset descrivono, in distinte conversazioni con l’ANSA, i loro personaggi ma parlano anche di carriera e aspirazioni. La Tabita di una bellezza genuina e mediterranea porta in dote gia’ due film da protagonista con Pieraccioni (Ti amo in tutte le Lingue del Mondo e Io e Marylin). Dopo i Cesaroni la vedremo nel prossimo film di Neri Parenti (Natale in Sudafrica) dove recita, nei panni della moglie di Christian De Sica: ”Sono specializzata in cinepanettoni”, scherza l’attrice che tiene pero’ a ricordare una lunga gavetta in teatro: ho iniziato in quelli piccoli di periferia, fino ad arrivare allo Stabile di Catania”. Barbara alias Olga, e’ una wedding planner che entra nella vita di Giulio Cesaroni quando lui e Lucia (Elena Sofia Ricci) decidono – momentaneamente (nella quinta serie la Ricci tornera’) – di separarsi: ”una specie di terremoto che portera’ scompiglio in famiglia”. Ma non ha paura di un confronto con i telespettatori che hanno amato Lucia? ”Non ho pensato nemmeno un secondo a un confronto con lei. E’ impossibile. Il mio e’ un personaggio molto diverso : ”Sono una donna che nonostante organizza matrimoni non si e’ mai sposata, ha due figli, un maschio e una femmina, da due diversi compagni. Dirompente e decisamente sopra le righe. Anche bugiarda e un po’ egoista. Riesco a convincere Giulio a fare delle cose che non aveva mai fatto nella sua vita, delle vere follie”. Ma, racconta ”nella vita privata sono l’inverso, una tradizionalista. Vado pazza, ad esempio per i pranzi domenicali in famiglia : ”anzi se qualcuno dei telespettatori mi vuole invitare, io vado. Ma attenzione sono siciliana e di buona forchetta…”. Tabita racconta anche che in passato ha avuto seri problemi di sovrappeso, superati anche grazie a Giorgio Albertazzi che la volle a soli 20 anni in un suo spettacolo (vedeva in me una bellezza oltre la ciccia, pesavo 20 chili di piu’ di oggi)”. Ma il vero sogno di Barbara, e’ un altro: ”lancio un appello pubblico, prendetemi come valletta al Festival di Sanremo. Dal ’77 non me ne sono persa una sola edizione. Salire sul palco dell’Ariston, scendere quelle scale con un vestito da principessa…. Un sogno che ho fatto centinaia di volte!”. Marta Zoffoli, interpreta la sorella Emma, una psicologa che con i suoi strani e bizzarri modi di fare cerchera’ di aiutare papa’ Cesaroni a superare il suo trauma dopo la separazione da Lucia: ”entro in scena nella seconda puntata, ma i telespettatori dovranno attendere le ultime puntate per capire che tra me e Giulio c’e’ del tenero, nonostante l’ingombrante sorella”. Marta, ha iniziato a recitare a 3 anni nei caroselli dei pannolini. A 4 ha fatto con Domenico Modugno lo sceneggiato Il maestro di violino. A 8 e’ andata al Festival di Cannes, con Tre fratelli di Francesco Rosi ha lavorato con Philippe Noiret, e Paola Borboni. Dopo, un lungo periodo difficile ”perche’ in Italia, vivere di cinema non è facile”.”Avevo messo su una societa’ di casting, che si occupava anche dei Cesaroni, perch‚ non riuscivo a vivere con il solo lavoro di attrice. Nessuno mi prendeva in considerazione, dicevano che ero troppo seria e affidabile. L’ultimo impegno e’ stato un ruolo divertente ne ‘Il Medico in famiglia’: ”Mi ha portato decisamente fortuna”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: