LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

CAPOLAVORO GALLIANI,IBRA AL MILAN PER 24 MILIONI

Posted by Peppe Caridi su 28, agosto, 2010

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/Ibra3.jpgANNUNCIO DOPO 4 GIORNI TRATTATIVE,ATTESO A MEAZZA CON BERLUSCONI (di Paolo Cappelleri) (ANSA) – MILANO, 28 AGO – Il suo ‘no’ nell’estate di Calciopoli era il rimpianto piu’ grande del Silvio Berlusconi uomo di calcio. Ma questa volta Zlatan Ibrahimovic ha avuto pochi dubbi: ha detto ‘si” al Milan e Adriano Galliani ha compiuto un capolavoro strappandolo al Barcellona con un accordo da 24 milioni da pagare in tre anni, con l’obbligo (formalmente, un prestito) di riscatto da parte dei rossoneri dopo un anno di prestito. Un affare, visto che il Barca che un anno fa prese lo svedese dall’Inter in cambio di Eto’o e circa 50 milioni di euro. Non e’ una formula canonica, me piu’ che altro un impegno che Galliani (”felicissimo” alla fine) e il presidente del Barcellona Sandro Rosell hanno preso dopo quattro giorni di trattative, cominciate mercoledi’ e concluse nel tardo pomeriggio con una riunione di circa quattro ore negli uffici blaugrana del Camp Nou. Alla fine, Mino Raiola, l’agente che a suon di ‘mal di pancia’ sta traghettando Ibra per le grandi d’Italia e d’Europa, ha telefonato al suo assistito. ”Sono venuto a firmare il prolungamento, me lo ha chiesto Guardiola…”, ha detto con sarcasmo l’attaccante arrivando poco dopo le 20 per risolvere il contratto con il Barcellona, proprio mentre Huntelaar svuotava il suo armadietto e con un colpo di teatro Berlusconi atterrava a Milanello per dare la buona notizia ad Allegri. Domani verso mezzogiorno Ibrahimovic sbarchera’ in Italia per essere in serata in tribuna al Meazza, molto probabilmente al fianco del premier. ”Voglio vincere tutto – le prime parole del neo rossonero – i tifosi dell’Inter? Non credo pensino a me, visto che hanno vinto tutto. Con Pato e Ronaldinho abbiamo un attacco fantastico”. Il ritorno di Ibrahimovic in Italia, con la maglia rossonera (probabilmente n.11) dopo aver indossato quelle di Juventus e Inter, non e’ solo un colpo di mercato con cui il Miian ”non e’ piu’ inferiore a nessuno, ne’ in Italia ne’ in Europa”, come nota Galliani. E’ anche un colpo mediatico: forse non e’ del tutto casuale che arrivi a 24 ore dalla brutta figura Inter a Montecarlo e alla vigilia di un campionato che molti tifosi attendeva senza entusiasmo. ”Presidente assente’, urlavano i tifosi fuori da Milanello il giorno del raduno della squadra, il 20 luglio, mentre il presidente del Consiglio notava che ”Ibrahimovic e’ un grande campione, ma non si troverebbe bene nello spogliatoio del Milan dal punto di vista del carattere”, e che ”la crisi e’ alle spalle, ma la gente non apprezzerebbe spese folli”. Ma a inizio agosto c’e’ stato un contatto telefonico fra lo stesso Berlusconi e Ibra, sempre piu’ emarginato nel Barcellona, per il pessimo rapporto con Guardiola e la concorrenza con il neoacquisto David Villa. E’ stata la scintilla per accendere la trattativa che da tempo l’agente dell’attaccante, Mino Raiola, provava a imbastire. Una trattativa aperta ufficialmente da Galliani il 22 agosto, prima del Trofeo Berlusconi: ”Ci proveremo, anche se e’ difficile”. Si potra’ fare davvero? ”Chissa”’, la risposta evasiva del patron, che voleva fortissimamente lo svedese nell’estate 2006, nel pieno dello scandalo di Calciopoli. L’accordo era fatto, ma lo svedese non ebbe la pazienza di attendere che il Milan avesse la certezza di giocare la Champions e scelse l’altra squadra di Milano. E fini’ per fare parecchio male al Milan: non tanto per i due gol nei derby, quanto per le decine di reti con cui ha portato l’Inter al tris di scudetti. ”Con Pato e Ronaldinho saremo un attacco fanstico”, avverte Ibrahimovic, che piu’ di tutti ora aspetta il derby del 14 novembre. Per provare a diventare il rimpianto di Moratti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: