LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

AL VIA LA CHAMPIONS LEAGUE: PER IL MILAN SUBITO IL REAL. ROMA COL BAYERN, INTER CON WERDER E TOTTENHAM. TUTTI I CALENDARI

Posted by Peppe Caridi su 26, agosto, 2010

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/mil.jpgIl Real Madrid di Jose’ Mourinho sulla strada del Milan e l’eterna sfida Italia-Germania che si rinnova in Roma-Bayern Monaco e Inter-Werder Brema. E’ questo l’esito del sorteggio della fase a gironi di Champions League effettuato oggi a Montecarlo. Fra le italiane e’ andata peggio di tutti al Milan di Massimiliano Allegri inserito nel gruppo G, un girone duro che comprende, oltre agli spagnoli dell’ex tecnico nerazzurro, anche gli olandesi dell’Ajax e i francesi dell’Auxerre: proprio i transalpini hanno eliminato lo Zenit di San Pietroburgo e rappresentavano il pericolo massimo fra le squadre di quarta fascia.  Non sorride nemmeno l’Inter campione d’Europa del neo-allenatore Rafael Benitez, inserito nel gruppo A. Lo spagnolo ha evitato l’immediato confronto con il suo predecessore Mourinho e tutto sommato puo’ ritenersi soddisfatto per l’incrocio con il Werder Brema, squadra di seconda fascia che ha ottenuto una qualificazione sofferta contro la Sampdoria. Fra le squadra di terza fascia, pero’, sulla strada dei nerazzurri ci sono gli inglesi del Tottenham. Il girone dell’Inter e’ completato dal Twente campione d’Olanda. Per la Roma, infine, c’e’ la finalista della passata edizione, il Bayern di Louis van Gaal che e’ anche campione di Germania. Gli svizzeri del Basilea sono un avversario abbordabile, gia’ affrontato (e battuto) l’anno scorso in Europa League. Quanto al Cluj, la squadra oggi allenata da Andrea Mandorlini evoca brutti ricordi alla Roma, sconfitta all’Olimpico nella fase a gironi della Champions di due anni fa proprio dai romeni, all’epoca guidati da Maurizio Trombetta.

Gruppo A: Inter, Werder, Tottenham, Twente
Gruppo B: Lione, Benfica, Schalke 04, Hapoel Tel Aviv
Gruppo C: Manchester Utd, Valencia, Rangers, Bursaspor
Gruppo D: Barcellona, Panathinaikos, Copenhagen, Rubin Kazan
Gruppo E: Bayern, Roma, Basilea, Cluj
Gruppo F: Chelsea, Marsiglia, Spartak Mosca, Zilina
Gruppo G: Milan, Real Madrid, Ajax, Auxerre
Gruppo H: Arsenal, Shakhtar Donetsk, Braga, Partizan

Prima giornata, 14 settembre: (Gruppo A) Twente-Inter, Werder Brema-Tottenham. (Gruppo B) Lione-Schalke 04, Benfica-Hapoel Tel Aviv. (Gruppo C) Manchester United-Rangers Glasgow, Bursaspor-Valencia. (Gruppo D) Barcellona-Panathinaikos, Fc Copenhagen-Rubin Kazan.
Prima giornata, 15 settembre: (Gruppo C) Bayern Monaco-Roma, Cluj- Basilea. (Gruppo D) Marsiglia-Spartak Mosca, Zilina-Chelsea. (Gruppo E) Real Madrid-Ajax, Milan-Auxerre. (Gruppo F) Arsenal-Sporting Braga, Shakhtar Donetsk-Partizan Belgrado.

Seconda giornata, 28 settembre: (Gruppo C) Basilea-Bayern Monaco, Roma-Cluj. (Gruppo D) Chelsea-Marsiglia, Spartak Mosca-Zilina. (Gruppo E) Auxerre-Real Madrid, Ajax-Milan. (Gruppo F) Partizan Belgrado-Arsenal, Sporting Braga-Shakhtar Donetsk.
Seconda giornata, 29 settembre: (Gruppo A) Tottenham-Twente, Inter-Werder Brema. (Gruppo B) Hapoel Tel Aviv-Lione, Schalke 04-Benfica. (Gruppo C) Valencia-Manchester United, Rangers Glasgow-Bursaspor. (Gruppo D) Rubin Kazan-Barcellona, Panathinaikos-Fc Copenhagen.

Terza giornata, 19 ottobre: (Gruppo C) Roma-Basilea, Bayern Monaco-Cluj. (Gruppo D) Spartak Mosca-Chelsea, Marsiglia-Zilina. (Gruppo E) Ajax-Auxerre, Real Madrid-Milan. (Gruppo F) Sporting Braga-Partizan Belgrado, Arsenal-Shakhtar Donetsk.
Terza giornata, 20 ottobre: (Gruppo A) Inter-Tottenham, Twente-Werder Brema. (Gruppo B) Schalke 04-Hapoel Tel Aviv, Lione-Benfica. (Gruppo C) Rangers Glasgow-Valencia, Manchester United-Bursaspor. (Gruppo D) Panathinaikos-Rubin Kazan, Barcellona-Fc Copenhagen.

Quarta giornata, 2 novembre: (Gruppo A) Tottenham-Inter, Werder Brema-Twente. (Gruppo B) Hapoel Tel Aviv-Schalke 04, Benfica-Lione. (Gruppo C) Valencia-Rangers Glasgow, Bursaspor-Manchester United. (Gruppo D) Rubin Kazan-Panathinaikos, Fc Copenhagen-Barcellona.
Quarta giornata, 3 novembre: (Gruppo C) Basilea 1893-Roma, Cluj-Bayern Monaco. (Gruppo D) Chelsea-Spartak Mosca, Zilina-Marsiglia. (Gruppo E) Auxerre-Ajax, Milan-Real Madrid. (Gruppo F) Partizan Belgrado-Sporting Braga, Shakhtar Donetsk-Arsenal.

Quinta giornata, 24 novembre: (Gruppo A) Inter-Twente, Tottenham-Werder Brema. (Gruppo B) Schalke 04-Lione, Hapoel Tel Aviv-Benfica. (Gruppo C) Rangers Glasgow-Manchester United, Valencia-Bursaspor. (Gruppo D) Panathinaikos-Barcellona, Rubin Kazan-Fc Copenhagen.
Quinta giornata, 23 novembre: (Gruppo C) Roma-Bayern Monaco, Basilea-Cluj. (Gruppo D) Spartak Mosca-Marsiglia, Chelsea-Zilina. (Gruppo E) Ajax-Real Madrid, Auxerre-Milan. (Gruppo F) Sporting Braga-Arsenal, Partizan Belgrado-Shakhtar Donetsk.

Sesta giornata, 7 dicembre: (Gruppo A) Twente-Tottenham Hotspur, Werder Brema-Inter. (Gruppo B) Lione-Hapoel Tel Aviv, Benfica-Schalke 04. (Gruppo C) Manchester United-Valencia, Bursaspor-Rangers Glasgow. (Gruppo D) Barcellona-Rubin Kazan, Fc Copenhagen-Panathinaikos.
Sesta giornata, 8 dicembre: (Gruppo C) Bayern Monaco-Basilea, Cluj-Roma. (Gruppo D) Marsiglia-Chelsea, Zilina-Spartak Mosca. (Gruppo E) Real Madrid-Auxerre, Milan-Ajax. (Gruppo F) Arsenal-Partizan Belgrado, Shakhtar Donetsk-Sporting Braga.

CALCIO: CHAMPIONS; GIRONE INTER, CURIOSITA’ IN CIFRE (ANSA) – ROMA, 26 AGO – Tre soli incroci per il Tottenham contro club italiani nelle coppe europee: nel 1971/72, in Coppa Uefa, elimino’ il Milan, vincendo l’andata in casa per 2-1 e pareggiando al ritorno a San Siro per 1-1. Nella fase a gironi della Coppa Uefa 2008/09 gli inglesi hanno perso 0-2 in casa dell’Udinese (gara di sola andata). Il Tottenham ha eliminato ai playoff di questa edizione della Champions lo Young Boys: perduta l’andata 2-3 a Berna, hanno poi vinto il ritorno contro gli svizzeri 4-0 a Londra. Il Tottenham Hotspur e’ stato fondato nel 1882. Nel palmares del club inglese troviamo 2 campionati nazionali, 6 coppe d’Inghilterra, 4 coppe di Lega inglese, 7 supercoppe inglesi (di cui 3 a pari merito), 1 coppa delle Coppe, 2 coppe Fiere/Uefa ed 1 coppa di Lega Italo-inglese. Il Werder Brema, che arriva dai playoff dove ha eliminato la Sampdoria (3-1 all’andata in Germania, 2-3 dopo i supplementari a Marassi), ritrova l’Inter dopo i due doppi confronti delle fasi a gironi della Champions 2004/05 (1-1 a Brema e 2-0 per i nerazzurri a San Siro) e 2008/09 (2-1 a Brema per il Werder, 1-1 a Milano). Esistono poi ulteriori 24 confronti europei tra il Brema e club italiani nelle tradizionali Coppe, con un bilancio di 9 vittorie tedesche, 9 pareggi e 6 sconfitte. Il Werder Brema e’ stato fondato nel 1899 ed ha vinto finora 15 titoli: 4 campionati tedeschi, 6 Coppe di Germania, 3 Supercoppe di Germania, 1 coppa di Lega tedesca ed 1 coppa delle Coppe. Il Twente, fondato nel 1906, ha vinto quest’anno il primo scudetto olandese con l’odierna denominazione. Un club di Enschede aveva gia’ vinto il titolo nazionale a cavallo tra le due guerre Mondiali. Nel suo palmares anche 2 coppe d’Olanda e la recente supercoppa dei Paesi Bassi, vinta poche settimane fa. Gli olandesi affrontano per la prima volta in match ufficiali l’Inter, ma contano due doppi precedenti contro la Juventus: nella Coppa delle Fiere 1970/71 furono eliminati dai bianconeri dopo lo 0-2 a Torino all’andata ed il 2-2 dopo overtime al ritorno; la rivincita nella coppa Uefa 1974/75 con doppio successo olandese, 3-1 in casa e 1-0 a Torino.

CALCIO: CHAMPIONS; GIRONE MILAN, CURIOSITA’ IN CIFRE (ANSA) – ROMA, 26 AGO – I precedenti tra Ajax e Milan sono 10 con bilancio di 4 successi olandesi, 1 pareggio e 5 vittorie rossonere. Tra questi ricordiamo ben tre finali: 4-1 rossonero a Madrid nella coppa Campioni 1968/69, 6-0 interno e 0-1 a San Siro per l’Ajax nella finale di supercoppa europea 1974, 1-0 olandese a Vienna nella finale della Champions League 1994/95. L’Ajax ha disputato – inclusi quelli contro il Milan – 41 incontri ufficiali contro squadre italiane nelle classiche coppe europee e finora ha ottenuto 12 vittorie, 12 pareggi e 17 sconfitte. L’Ajax è approdato ai gironi della Champions League 2010/11 dopo aver superato nel terzo turno preliminare i greci del Paok Salonicco con un doppio pareggio: 1-1 casalingo all’andata e 3-3 esterno al ritorno; al playoff gli olandesi hanno avuto la meglio sulla Dinamo Kiev, impattando 1-1 l’andata in Ucraina e vincendo in casa al ritorno per 2-1. L’Ajax è stato fondato nel 1900 ed è il club più titolato d’Olanda: nel suo ricco palmares troviamo infatti 29 campionati, 18 coppe nazionali e 7 supercoppe olandesi. In bacheca poi soprattutto 4 coppe Campioni/Champions League, 1 coppa delle Coppe, 1 coppa Fiere/Uefa, 2 coppe Intercontinentali e 3 Supercoppe Europee. Auxerre e Milan si ritrovano di fronte dopo 25 anni: nel primo turno di coppa Uefa 1985/86 si qualificarono i rossoneri, battuti 1-3 all’andata in Francia, ma capaci di vincere al ritorno 3-0 a San Siro. Oltre a questi due incroci, l’Auxerre ne vanta altri 5 contro squadre italiane nelle classiche eurocoppe con bilancio di 1 pareggio (con la Lazio nella coppa Uefa 1997/98) e 4 sconfitte, tutte per 0-1, subite da Fiorentina (2), Lazio (1) e Livorno (1). L’Auxerre è stato fondato nel 1905 e può vantare nel proprio palmares un campionato francese, 4 coppe di Francia ed una coppa delle Alpi. Approda alla fase a gruppi di Champions League 2010/11 dopo aver estromesso lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti: 0-1 in Russia all’andata, 2-0 nel ritorno in Francia. I precedenti tra Real Madrid (che inizia la Champions 2010/11 dalla fase a gironi) e Milan nelle classiche coppe europee, per altro riferiti alla sola Coppa Campioni/Champions League, sono 13 e vedono un bilancio di 5 successi madrileni, 2 pareggi e 6 affermazioni rossonere, con ultimo doppio confronto risalente all’edizione 2009/10 nella fase a gironi: 3-2 milanista al “Bernabeu” ed 1-1 a San Siro. Comprese le gare contro i rossoneri, sono complessivamente 59 i confronti ufficiali tra Real Madrid e rivali italiane nelle classiche coppe europee, con bilancio – a favore degli spagnoli – che vede 27 successi, 8 pareggi e 24 sconfitte. Le avversarie italiane affrontate dal Real Madrid in queste 59 partite sono state: Inter (15 gare), Juventus (14), Milan (13), Roma (8), Lazio (4), Napoli, Torino (2 ciascuna), Fiorentina (1). Il Real Madrid è una delle più celebri e storiche società, non solo del calcio spagnolo, ma dell’intero panorama calcistico mondiale. Nel suo palmares troviamo: 31 campionati, 17 coppe del Re, 1 coppa di Lega, 8 supercoppe di Spagna, 9 coppa Campioni/Champions League, 3 coppe Intercontinentali, 1 Supercoppa Europea, 2 coppe Uefa, 2 coppe Latina ed 1 coppa dell’Amicizia.

CALCIO: CHAMPIONS; GIRONE ROMA, CURIOSITA’ IN CIFRE (ANSA) – ROMA, 26 AGO – Queste le curiosita’ in cifre del girone E di Champions League, di cui fa parte la Roma. – Bayern Monaco: I bavaresi ritrovano la Roma per la seconda volta dopo la doppia sfida in coppa delle Coppe 1984/85, quella che si concluse con i canti della tifoseria romanista, nonostante l’eliminazione: 2-0 a Monaco, 2-1 a Roma per i tedeschi ai quarti di finale. In assoluto – inclusi i due contro i giallorossi – sono 29 i precedenti con club italiani nelle classiche eurocoppe, il cui bilancio vede 9 successi del Bayern, 7 pareggi e 13 sconfitte (avversarie, nel tempo, Fiorentina, Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma). Il Bayern Monaco e’ il club piu’ titolato del calcio tedesco: nel suo palmares figurano 22 campionati, 15 coppe nazionali, 4 supercoppe tedesche, 6 coppe di Lega, oltre a vittorie di prestigio internazionale come le 4 edizioni di coppa Campioni/Champions League, 1 di coppa delle Coppe, 1 di coppa Fiere-Uefa e 2 di coppa Intercontinentale. Comincia il percorso Champions 2010/11 dalla fase a gironi. – Basilea: Settimo confronto ufficiale tra le due squadre con la Roma che fino a questo momento vanta un bilancio – a proprio favore – di 4 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta, con 3 incroci in coppa delle Alpi e 3 nelle fasi a gironi tra la coppa Uefa 2005/06 e l’Euroleague 2009/10. Nelle classiche coppe europee – inclusi i precedenti con i giallorossi – sono 9 gli incroci tra Basilea e team italiani con bilancio di 6 nostre affermazioni, 1 pareggio e 2 vittorie svizzere. Il Basilea e’ entrato in gioco nella Champions League 2010/11 a partire dal terzo turno preliminare, in cui ha eliminato gli ungheresi del Debrecen grazie ad un doppio successo: 2-0 esterno all’andata e 3-1 casalingo al ritorno. Nel play-off gli svizzeri si sono imposti per 1-0 in casa e 3-0 fuori contro lo Sheriff (Moldavia). Il Basilea e’ stato fondato il 15 novembre 1893 e ha gli stessi colori del Barcellona perche’ Joan Gamper, che fondo’ il grande club catalano, veniva proprio da questa citta’ svizzera e diede al Bar‡a i colori della sua squadra del cuore. Nel palmares del club svizzero troviamo 13 campionati svizzeri, 10 coppe di Svizzera ed 1 coppa di Lega svizzera, cui devono essere aggiunte 3 vittorie finali nella Coppa delle Alpi. – Cluj: L’unico precedente tra Cluj e club italiani e’ costituito dal doppio incrocio proprio contro la Roma nella Champions League 2008/09, fase a gironi: vittoria esterna romena per 2-1 e giallorossa per 3-1. All’epoca la squadra del paese di Dracula era allenata dall’italiano Maurizio Trombetta mentre adesso alla guida del C.F.R. Cluj c’e’ Andrea Mandorlini. Il club e’ stato fondato nel 1907 e, fino al 2007/08 non aveva mai vinto alcun titolo di rilievo, avendo militato per lungo tempo nel campionato di serie B rumeno. Poi il club di Cluj-Napoca e’ riuscito addirittura a realizzare una clamorosa doppietta: campionato e coppa di Romania vinti entrambi nella stagione 2007/08, cui ha fatto seguito lo scudetto 2009/10, altre due coppe rumene (2008/09 e 2009/10) e 2 supercoppe rumene (2009 e 2010). La formazione in cui gioca l’ex attaccante del Bari Fabbrini entra in scena nella Champions 2010/11 dalla fase a gruppi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: