LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Reggio, Raffa verso l’espulsione dal Pdl e la sfiducia in consiglio comunale

Posted by Peppe Caridi su 18, agosto, 2010

https://i2.wp.com/www.meteoweb.it/images/pdl_logo.jpgSulla crisi del Comune di Reggio Calabria interviene, per l’ennesima volta, il Coordinamento Nazionale del Popolo della Libertà – Qualcuno mentiva, tra Scopelliti e Raffa. Il Governatore ha più volte ribadito che gli organi nazionali del Pdl e i coordinatori avevano invitato Raffa a «ritirare le dimissoni senza alcun tipo di modifica alla Giunta, in segno di continuità rispetto agli 8 anni di buon governo del centro/destra in riva allo Stretto». Il sindaco f.f., invece, ha più volte ribadito di avere «appoggio e sostegno per ritirare le dimissioni, evitando il commissariamento»

Raffa ha provato a portare il partito dalla sua parte, addirittura facendo muovere Mario Valducci con cui è molto amico. Valducci, presidente della commissione trasporti della Camera dei Deputati e responsabile Enti locali del Pdl, si dice abbia “suggerito” a Raffa i nomi degli esterni da chiamare in Giunta per Palazzo San Giorgio (Pino Capua, Carlo Porcino e Irene Pivetti). E proprio Valducci dopo le decisioni di Raffa ha diffuso una nota in cui ha espresso «soddisfazione per il ritiro delle dimissioni del sindaco facente funzioni. Ora, anche con i nuovi innesti nella Giunta, auspico che Reggio possa proseguire ad essere amministrata nel solco della continuità».

Ma se bisogna proseguire nel solco della continuità rispetto a 8 anni in cui il Pdl aveva costruito a Reggio non solo un modello di Città, ma anche un modello politico capace di portare dalla propria parte il 72% degli elettori, che senso ha azzerare la Giunta che in quegli 8 anni ha lavorato con grande passione conseguendo i risultati da tutti osannati?

Il Pdl, alla fine, è uscito allo scoperto e ha fatto capire a tutti che, in realtà, a mentire era Raffa. Il Coordinamento Nazionale ha inviato una nota in cui invita «fermamente» il sindaco f.f. Raffa a «non rendere operative le decisioni assunte sulla Giunta comunale, allo scopo di mantenere la coesione all’interno del partito e per trovare soluzioni condivise da tutti, come lo stesso coordinamento nazionale aveva avuto modo più volte di auspicare».

Sono scesi in campo, contro Raffa e dalla parte del Pdl tutto, alcuni eminenti esponenti della politica reggina come Renato Meduri, una colonna della destra in città.
Poche ore fa è arrivata anche una nota del portavoce nazonale del Pdl, Daniele Capezzone: «Reggio Calabria ha conosciuto in questi anni una innovativa esperienza politica e di governo, quella guidata dal sindaco Scopelliti e dalla sua giunta. La determinazione, la voglia di cambiamento, la serietà di Scopelliti e della sua squadra hanno trasformato in positivo una città, hanno restituito a tanti cittadini fiducia nella politica, hanno contribuito allo straordinario successo dello stesso Scopelliti e del Pdl alla Presidenza della Regione, che il neoGovernatore ha iniziato a guidare con uguale spirito innovativo e riformatore. Ora sarebbe paradossale che il patrimonio di credibilità e di buon governo costruito in questi anni da Scopelliti e dalla sua giunta fosse messo a rischio proprio a Reggio Calabria, a causa di una contesa interna alla stessa maggioranza. Da questo punto di vista, è certamente positivo il ritiro delle dimissioni del sindaco Raffa, ma è più che mai necessario che a questo atto si accompagni la scelta di non rendere operative le decisioni sulla giunta assunte nelle ultime ore e giorni. L’impegno del Pdl nazionale è quello di contribuire a soluzioni ragionevoli e condivise. Ma è essenziale pensare al bene della città, alla credibilità della politica rispetto ai cittadini, al buongoverno locale da confermare anche in vista delle prossime elezioni comunali e provinciali».

Elezoni che si svolgeranno in primavera. Quindi, comunque, tra pochi mesi.

E per questo motivo la strategia del Pdl può essere una e una soltanto: espellere Raffa dal partito, sfiduciarlo in consiglio comunale con una mozione di maggioranza o con le dimissioni di 21 consiglieri (il Pdl ne ha 30 su 40 in consiglio!), aprendo di fatto le porte al commissario prefettizio che non dovrebbe far altro che traghettare la Città per pochi mesi, in vista delle prossime elezioni.

Sembra la soluzione più verosimile, dopo quello che – da parte di Raffa – è sembrato un vero e proprio affronto. «Lui, Sindaco facente funzioni, non eletto dal popolo, doveva limitarsi al compitino di traghettare la Città fino alle prossime elezioni, facendo ciò che al suo posto avrebbe fatto Scopelliti, tenendosi in costante contatto con lui, facendosi aiutare dalla Giunta e dai consulenti chiamati appositamente da lui stesso, perchè nel 2007 la gente aveva votato Scopelliti e bisognava solo, fino alle prossime elezioni, continuare su quella strada. Un sindaco f.f. non è un sindaco al 100%, è appunto un ‘facente-funzioni’»: questa è la linea che ha sostenuto il Pdl locale e che, ora è uscito allo scoperto, viene anche appoggiata al 100% dal Pdl nazionale.

Raffa, che in città qualcuno già chiama “il Fini di Reggio Calabria”, sta però giocando bene le sue carte, probabilmente spinto da una forte ambizione personale alla candidatura delle prossime comunali.
Lavora a un terzo polo che minerà la forza dell’elettorato di centro/destra?
Già il centro/sinistra è diviso, con Massimo Canale da una parte, candidato ufficialmente da PdCI, Prc, Idv, Verdi e altri movimenti civici, e il Pd (ancora allo sbando) dall’altra (forse Frank Benedetto il candidato?). Qualora anche il centro/destra si presentasse frazionato alle prossime elezioni comunali, allora sì che l’esito delle stesse sarà sempre più incerto.
E, ogni giorno di più, quella di Massimo Canale si offre alla Città come la figura più credibile e seria per le sfide che Reggio dovrà affrontare nei prossimi anni.

Annunci

4 Risposte to “Reggio, Raffa verso l’espulsione dal Pdl e la sfiducia in consiglio comunale”

  1. Alessio said

    Quest’uomo deve essere espulso dal pdl, più che un traghettatore sembra un manipolatore pagato dalla sinistra, pagato, pagato, pagato, pagato….. qui ci voleva sgarbi…

  2. …ahimè! mi sembra che stiamo ritornando ai “fatti della politica”!!!!!!

  3. Piero Marcianò said

    IRENE PIVETTI ASSESSORE AL COMUNE DI REGGIO CALABRIA: L’UMILIAZIONE PIU’ GRANDE MAI SUBITA DAI REGGINI.
    La storia di Reggio Calabria è segnata da moltissimi avvenimenti negativi che tutti cononosciamo, ma, un fatto così deplorevole, umiliante e contemporaneamente anche risibile, come quello che sta accadento nella sfera politica della Città, non si era mai verificato.
    Apparte la comipolitica dei giorni scorsi diretta dal Sindaco f.f. Giuseppe Raffa, per ultimare l’atto scenico ci voleva la nomina della Pivetti come Assessore.
    Sicuramente, il tutto può essere molto apprezzato dal punto di vista teatrale, non possiamo dire di non avere degli ottimi comici nella nostra Cittadina.
    Scherzi a parte, il fatto non è finzione scenica, ma realtà. Vergognosa, umiliante e irrispettosa nei confronti dei Cittadini Reggini che, non meritano questo trattamento politicamente scorretto.
    Che cazz….. centra la Pivetti nella Giunta comunale di Reggio? Quale diritto ha di fare l’Assessore?
    La domanda nasce spontanea: con tantissime persone perbene, colte e preparate politicamente, residenti a Reggio Calabria, era proprio necessario inserire all’interno della Giunta Comunale una straniera? Questo sta a dimostrare che, della dignità dei Reggini al Sindaco Raffa non gliene frega un fico secco e, se questo è vero, Giuseppe Raffa non è degno di fare il Sindaco dei Reggini.

  4. Saverio Papisca said

    Cosa ci volete fare…il virus si sta diffondendo e sembra che non sia stato approntato il vaccino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: