LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Posts contrassegnato dai tag ‘esondazione po’

Il Po risparmia Piacenza ma fa molti danni in pianura Padana

Pubblicato da peppecaridi su 29, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2186/foto/po.jpghttp://www.meteoweb.it/Verso le 19 la temuta onda di piena del Po e’ passata a Piacenza ma senza causare troppi problemi. L’acqua e’ arrivata due metri e 30 centimetri sopra il livello di guardia (cinque metri) ma restando lontana dai 10.5 metri della piena-record del 2000. La forza del fiume e’ arrivata nella zona della citta’ gia’ depotenziata dalla rottura di un argine nel Lodigiano. Po, pioggia e vento, pur in una situazione meteo migliorata durante la giornata, hanno pero’ lasciato dopo giorni di maltempo incessante una lunga scia di danni e difficolta’. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Paura ad Alessandria per la piena del Tanaro, evacuate zone a rischio

Pubblicato da peppecaridi su 28, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2163/foto/21.JPGhttp://www.meteoweb.it/Il maltempo anche oggi ha colpito in tutta Italia, dalle Valle d’Aosta alla Calabria, regioni in cui e’ anche comparsa la neve, ma l’attenzione e’ alta soprattutto ad Alessandria dove il fiume Tanaro ha messo paura ed ha costretto il sindaco ad emettere un’ordinanza di evacuazione nei confronti di 6.000 persone.
Hanno dovuto lasciare le loro case gli abitanti degli alloggi dei quartieri Orti, Piscina e Cittadella. L’onda massima della piena del Tanaro, arrivata in citta’ intorno alle 14:30, si e’ pero’ mantenuta nell’alveo del fiume e cosi’ il pericolo e’ stato scongiurato. In serata, dopo le 21:30, quasi tutti potranno rientrare nelle proprie case. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Il maltempo sferza l’Italia, e in Piemonte torna l’incubo alluvione

Pubblicato da peppecaridi su 28, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2162/foto/17.JPGhttp://www.meteoweb.it/ - Fiumi in piena, campagne allagate, pioggia battente e vento forte, frane, strade chiuse e paesi isolati, seimila persone evacuate in tre quartieri ad Alessandria per la piena del Tanaro, il Po è sopra i livelli di guardia, nel pavese, Broni, si cerca un 70enne dopo la caduta di una frana su un’abitazione. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Sulle Alpi Piemontesi dai 40 ai 90cm di neve fresca!

Pubblicato da peppecaridi su 28, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2158/foto/Sestriere.jpghttp://www.meteoweb.it/Non solo pioggia ma anche neve, in Piemonte, dove si sono registrate nelle ultime 48 ore precipitazioni nevose oltre i 1300-1400 metri che hanno apportato complessivamente dai 40 a 90 centimetri di neve fresca sulle Alpi.  Ma e’ soprattutto la pioggia ad aver destato le maggiori preoccupazioni e ad aver causato i principali disagi, colpendo in particolare le province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo e il Verbano Cusio Ossola, con condizioni di elevata criticita’ sulle reti idrografiche, soprattutto per quel che riguarda il fiume Tanaro e i bacini di affluenza Belbo, Bormida ed Orba.  Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Po salito di 3 metri in un giorno, laghi ai massini

Pubblicato da peppecaridi su 28, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2153/foto/14.jpghttp://www.meteoweb.it/ - Il livello idrometrico del fiume Po è salito di tre metri in un solo giorno al ponte della Becca mentre il lago Maggiore a Sesto si avvicina al massimo storico del periodo che è già stato raggiunto dal lago di Garda a Peschiera. Particolarmente critica è la situazione nelle campagne, dove la Coldiretti ha chiesto l`avvio delle procedure per il riconoscimento della calamità naturale nelle aree più colpite dal maltempo, che ha provocato allagamenti di campi coltivati a grano, mais, ortaggi e foraggere, mentre in molte stalle gli animali sono stati messi in sicurezza. In Piemonte nella provincia di Torino – afferma la Coldiretti – i danni maggiori arrivano dalle esondazioni lungo l`asta del torrente Banna: sono interessati i comuni di Poirino, Santena, Villastellone, dove gli allagamenti hanno sommerso i campi di grano e di mais e ci sono gravi danni alle serre orticole ed alle colture di asparagi, zucchine, pomodori e insalate.  Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Il maltempo non dà tregua (le immagini del Po esondato a Torino e in Piemonte)

Pubblicato da peppecaridi su 28, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2150/foto/3.jpghttp://www.meteoweb.it/Straripa il torrente Banna. Frane e smottamenti sulla collina torinese, evacuata una palazzina. In città consentito il riscaldamento acceso per sette ore.Il torrente Banna è straripato nel territorio del Comune di Santena, in provincia di Torino, in conseguenza delle forti piogge degli ultimi giorni. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

In Piemonte insiste il maltempo: la Protezione Civile è in allerta massima

Pubblicato da peppecaridi su 28, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2148/foto/05.jpghttp://www.meteoweb.it/Dalla sala operativa regionale di Corso Marche di Torino, l’assessore alla Protezione civile del Piemonte ha seguito fino a notte inoltrata con i funzionari l’evolversi della situazione meteorologica che ha flagellato il Piemonte nelle ultime 48 ore. Un’intensa perturbazione ha investito il Piemonte nelle giornate del 26 e 27 aprile coinvolgendo soprattutto le province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo e Verbano Cusio Ossola e determinando condizioni di elevata criticita’ sulla rispettiva rete idrografica. Le precipitazioni registrate sono state particolarmente intense nell’intero bacino del Tanaro, 135 mm in meno di 48 ore, e nei bacini di affluenza Belbo, Bormida ed Orba. Precipitazioni significative sono anche state segnalate anche nelle Valli Chiusella, Cervo e Sesia; in Valle Orco, nelle Valli di Lanzo e in Val Sangone, nel bacino del Toce e nelle zone di pianura. Le intensita’ orarie si sono generalmente mantenute inferiori a 10 mm/ora, con picchi locali fino a 15-20 mm/ora sulle province di Biella, Torino e Verbano Cusio Ossola. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: