LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Posts Tagged ‘cambiamento climatico’

Dalla piena del Tevere a quella del Po: si chiude il cerchio della stagione del “Monsone Italico”

Posted by peppecaridi su 6, maggio, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2246/foto/piena1.jpghttp://www.meteoweb.it/ - Con la piena del Po, e di tanti altri corsi fluviali del nord Italia, sembra volersi chiudere il cerchio della tormentata stagione di maltempo, iniziata nella prima metà del dicembre scorso con la piena del Tevere a Roma.

In questi mesi ne sono successe di tutti i colori, dal nord al sud: tutt’Italia si trova in netto surplus pluviometrico e oltre ai fiumi, anche gli altri bacini (laghi e dighe) sono ai massimi storici di portata. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Il 2009 sarà ricordato come l’anno senza primavera ?

Posted by peppecaridi su 6, maggio, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2247/foto/1.JPGhttp://www.meteoweb.it/ - Siamo esattamente a metà primavera: la stagione è iniziata 45 giorni fa e terminerà tra esattamente tra altri 45. Ma di questo mese e mezzo primaverile, fino ad ora, chi se n’è accordo? Al centro/sud la primavera ha latitato nel modo più assoluto, e al nord l’ha fatto solo in parte. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Il catastrofismo climatico è sempre più delirante, contagioso e assolutista. Dal parlamento Italiano arriva un importante segnale di svolta che esalta la scienza

Posted by peppecaridi su 3, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/1672/foto/wwffish.jpghttp://www.meteoweb.itUn vero e proprio terremoto sta scuotendo il mondo politico e anche quello scientifico (che maggiormente ci interessa), a seguito dell’approvazione del Senato Italiano di una mozione firmata da 34 parlamentari del Popolo della Libertà che impegna il governo ad analizzare la questione climatica in modo approfondito, senza limitarsi a quei dogmi ideologici che oggi vanno tanto di moda e considerando anche quella congrua parte di scenziati che non reputa influente l’attività dell’uomo nella determinazione del cambiamento climatico in atto.

Per capire bene cosa sta accadendo in questi giorni, dobbiamo innanzitutto fare un passo indietro e individuare le origini e le cause che hanno portato il dibattito scientifico e meteorologico nelle varie riunioni dei potenti del mondo e nei parlamenti di tutto il pianeta.

Innanzitutto va fatta una precisazione: a prescindere dagli schieramenti politici, dalle ideologie e dalle bandiere più o meno di partito, è importante mantenere viva la nostra attenzione sul rapporto tra politica, economia e scienza: con l’approvazione della mozione (di cui parleremo in modo approfondito tra poco) da parte del Senato Italiano si può aprire una nuova stagione in cui il rapporto tra la politica e la climatologia sarà molto più serio, scientifico e professionale rispetto alle scandalose, vergognose e imbarazzanti prese di posizione di alcuni esponenti politici, più o meno di tutti i Paesi del mondo e più o meno di tutti gli schieramenti, che negli ultimi anni hanno dipinto scenari sempre più catastrofici e poi mai verificatisi. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 Comments »

Mozione sul Clima al Senato: “non neghiamo, ma è bene che prima parli la scienza”. “Portiamo la bandiera di una nuova politica, dalla sinistra solo bigottismo climatico”

Posted by peppecaridi su 3, aprile, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/1669/foto/studiclimatici.jpghttp://www.meteoweb.itLe reazioni alla mozione approvata dal Senato sul clima e sui cambiamenti climatici non sono tutte negative: ecco le tesi di chi sostiene la nuova politica climatica del parlamento Italiano.

“Grazie al voto del Senato di ieri l’Italia potrà finalmente fare quello stesso percorso già intrapreso da centinaia di climatologi e scienziati e diventare portabandiera e portavoce internazionale di una politica ambientale seria basata su dati scientifici e non più su dogmi”.
È quanto afferma Andrea Fluttero (Pdl), segretario della commissione Ambiente del Senato.
“Rimandiamo quindi al mittente le accuse di negazionismo per una mozione votata ieri dal Senato che – aggiunge Fluttero - anzichè mettere in dubbio che il clima cambi, mette in questione il rapporto di causa-effetto tra concentrazioni di gas serra e variazioni climatiche, basato su modelli poco attendibili, superati e che ignorano le leggi della termodinamica. La ricerca ha permesso evidentemente di superare una visione retrò dell’ambiente e apre la possibilità di scelta tra obiettivi, come quelli di Kyoto, basati su ideologie superate che richiedono grandi impegni economici a zero risultati, oppure tra misure che mirino all’indipendenza energetica e alla riduzione degli inquinanti chimico fisici prodotti dalle combustione delle fonti di energia fossile dannosi all’ambiente ed alla salute umana. Sfidiamo chi ancora oggi critica non solo la nostra mozione ma anche la posizione di illustri ricercatori e studiosi di portarci dati altrettanto seri e attuali e di portare di fronte all’aula la prova – inesistente – della reale relazione tra attività antropica e cambiamenti climatici, altrimenti di assumersi la responsabilità dei finti allarmismi fino ad oggi diffusi e strumentalizzati a proprio favore”, conclude Fluttero. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Meteorologia, Scienza e Natura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | 6 Comments »

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: