LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Posts contrassegnato dai tag ‘Berlusconi Gheddafi’

Berlusconi: «Gheddafi mi vuole morto, lo so che me l’ha giurata»

Pubblicato da peppecaridi su 31, luglio, 2011

di Francesco Verderamihttp://www.corriere.it/- «Mi vuole morto». E stavolta non è una metafora, stavolta non c’entrano la politica, la giustizia o la finanza, stavolta Berlusconi si riferisce proprio alla morte fisica, «perché così Gheddafi ha deciso. Lui me l’ha giurata». Da quando l’Italia si è schierata nel conflitto libico, il Cavaliere ha sempre convissuto con questa paura latente, che si rinnovava a ogni informativa dei servizi: d’altronde la lista dei possibili obiettivi terroristici comprende altri capi di Stato e di governo che fanno parte della coalizione internazionale.

Dev’essere però successo qualcosa se Berlusconi in questi giorni si è mostrato più nervoso del solito, se – affrontando l’argomento – ha sostenuto di sentirsi davvero «nel mirino» del Colonnello e di temere non solo per sé ma «anche per la mia famiglia». Per interpretare lo stato d’animo del premier bisognerebbe decrittare un inciso del suo ragionamento – «l’ho saputo da mie fonti certe» – che lascia intuire come stavolta la notizia non gli sia arrivata attraverso i canali ufficiali dell’intelligence: «Sono in pericolo di vita, e purtroppo non solo io ma anche i miei figli. L’ho saputo da mie fonti certe che Gheddafi ha dato disposizione di farmi fuori. “Lo dovete ammazzare”, così ha detto». Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ITALIA-LIBIA: BUFERA DI POLEMICHE SULLA PRESENZA DI BERLUSCONI. MA IL PREMIER NON ANDRA’

Pubblicato da peppecaridi su 27, agosto, 2009

http://www.meteoweb.it/images/gheddafi1.JPGCaccia francesi con Frecce Tricolori a Tripoli. Senza Sarko’ e il Cav (Velino) – Non ci saranno Silvio Berlusconi e Nicolas Sarkozy alle celebrazioni per i 40 anni del regime di Muammar Gheddafi, ma nei cieli di Tripoli si alzeranno in volo le Frecce tricolore accanto a due caccia francesi Rafale, gli stessi che Parigi intende vendere al rais. Un altro modo di partecipare alla serie di eventi organizzati da regime libico e che prenderanno il via il 30 agosto, con i festeggiamenti per la prima giornata d’amicizia italo-libica, a un anno esatto dalla firma a Bengasi del Trattato di amicizia, cooperazione e partenariato fra i due Paesi.  Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

ITALIA-LIBIA: BERLUSCONI DOMENICA A TRIPOLI, INAUGURA AUTOSTRADA CON GHEDDAFI

Pubblicato da peppecaridi su 24, agosto, 2009

http://www.meteoweb.it/images/gheddafi1.JPGPREMIER NON CAMBIA PROGRAMMA, SARA’ A POSA PRIMA PIETRA E FORSE A CENA CON LEADER LIBICO Roma, 24 ago. (Adnkronos) – Dovrebbe essere una visita lampo, in pieno Ramadan. Partecipera’ alle celebrazioni del Trattato di amicizia tra i due paesi e dovrebbe essere ospite a cena di Muammar Gheddafi. Silvio Berlusconi non ha cambiato idea: il 30 agosto sara’ a Tripoli, anche se resta alta la polemica internazionale dopo la liberazione del terrorista Abdelbaset al Megrahi condannato per la strage di Lockerbie e l’accoglienza trionfale riservatagli da Tripoli. Il presidente del Consiglio, in questi giorni ad Arcore, sta preparando nei dettagli il suo viaggio. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato in: Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | 4 Comments »

Il sottosegretario agli Affari Esteri Alfredo Mantica: “Bene accordo con Libia. Ora l’Etiopia”

Pubblicato da peppecaridi su 30, agosto, 2008

http://www.meteoweb.it/images/135789-gheddafi.jpg

L’accordo stretto in Libia tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Muhammar Gheddafi rappresenta un punto di svolta nella politica estera del nostro Paese. I rapporti bilaterali con la Libia permetteranno non soltanto di rafforzare la collaborazione nella lotta al terrorismo, alla criminalità ed alle organizzazioni che sfruttano l’immigrazione clandestina, ma anche di intrecciare importanti partenariati in materia scientifica, culturale ed energetica.
Quanto sancito questa mattina a Bengasi con la Libia, tra cui la volontà di riportare nello in Libia la Venere di Cirene, anticipa di qualche giorno un’analoga intesa che avrà come protagonisti il sottosegretario agli Affari Esteri Alfredo Mantica e lo Stato etiope. Nel corso di una solenne cerimonia, giovedì 4 settembre sarà riposizionato nel suo antico luogo d’origine l’obelisco di Axum. “Anche in questo caso – dice Mantica – partendo da un gesto di amicizia come la consegna di un monumento altamente simbolico, si avrà l’opportunità di dialogare con il governo etiope e rafforzare le comuni strategie di sviluppo e collaborazione già volute e sottoscritte nel 2004 dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi”.

Pubblicato in: Politica e Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: