LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Spettacolari nubi lenticolari al tramonto nello Stretto: cosa sono e come si formano

Posted by peppecaridi su 11, gennaio, 2012

http://www.tempostretto.it/sites/www.tempostretto.it/files/immagini/meteo/1320.jpg

Ieri pomeriggio 17:00, all’ora del tramonto, quando sullo Stretto di Messina sono apparse, illuminate dal sole basso all’orizzonte, delle spettacolari nubi lenticolari, che hanno assunto un forte colore sul rosso proprio in concomitanza con il calare del sole oltre la dorsale Peloritana ed Etnea.
Ma cosa sono queste nubi così particolari? Quando e come si formano, e come mai si chiamano così?
Le nubi “lenticolari” sono state definite tali perchè assomigliano a una grande “lente”; sono abbastanza rare ma non troppo, e sono generate da onde d’aria. Si formano, infatti, quasi sempre in prossimità di rilievi (soprattutto vulcanici) perchè il vento incontra un ostacolo di grandi dimensioni e viene respinto formanto vere e proprie “onde” d’aria molto simili a quelle del mare. Si tratta delle tipiche “onde orografiche”, causate dall’impatto dei venti con le montagne. Proprio ieri pomeriggio un forte vento di tramontana ha investito l’Etna determinando un forte sollevamento di neve nei versanti meridionali del vulcano. La neve sollevata dal vento era talmente tanta da risultare visibile, come una nebbiolina sulla superficie vulcanica, sin dalla Calabria meridionale. L’onda orografica creata dall’Etna ha determinato la formazione delle nubi lenticolari che poi sono state trasportate dal vento verso sud e sud/est, e sono immortalate nelle foto che pubblichiamo in quest’articolo, scattate proprio da Reggio Calabria verso sud e sud/ovest intorno alle 17:00.
Il meccanismo della formazione delle nubi lenticolari, in fondo, è molto semplice: le masse d’aria che impattano contro il rilievo che le respinge, salgono di quota dilatandosi e raffreddandosi, facendo condensare il vapore in piccolissime goccioline d’acqua che formano la nuvola.
E che nuvola! Guardate che meraviglia …

 

 

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: