LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

MADE IN ITALY: LOS ANGELES TIMES, I DOLCI MIGLIORI SONO IN SICILIA ‘DEGNI DEI GIOIELLI DI UNA BANCA SVIZZERA’

Pubblicato da peppecaridi su 17, agosto, 2010

http://www.meteoweb.it/images/foto_dolci.jpgPalermo, 17 ago.- (Adnkronos) – Dove sono i dolci migliori del mondo ? In Sicilia, senza ombra di dubbio. A dirlo e’ la prestigiosa testata californiana Los Angeles Times, che in un reportage della redattrice Susan Spano, inviata ad Erice (Trapani), decanta le prelibatezze esposte nelle vetrine della pasticceria del Convento di Maria Grammatico, elogiandole come preziosi gioielli ”degni di una banca svizzera”. Oltre a celebrare il famoso cannolo, la giornalista si immerge in un mondo fantastico di colori e sapori, quello della pasticceria siciliana. L’arte dolciaria siciliana infatti si sbizzarrisce, ”dalle verdi cassate fatte di mandorle, vaniglia, zucchero e frutta candita, a frutti perfettamente modellati nel marzapane, cuscinetti al sapore di limone, buccellati avvolti attorno a fichi, i sospiri e gli agnelli pasquali preparati per Venerdi’ Santo per la famosa celebrazione dei Misteri ad Erice” (http://www.latimes.com/news/nationworld/world/europe/la-trw-erice21-2010feb21,0,5607507.story). Ma il Los Angeles Times non e’ l’unica testata straniera ad apprezzare le gustosita’ siciliane. Anche il noto quotidiano francese Le Figaro esalta il ”gusto sensuale ed esplosivo della Sicilia”. Il palato stavolta e’ rivolto ai deliziosi dolcetti di marzapane detti anche Frutta Martorana: ”Li troverete in qualsiasi pasticceria: sono paste di mandorle colorate, frutti che sembrano veri. Fragole, pesche, fichi d’India, e’ difficile non cascarci! Sono la traccia di due secoli di presenza araba che giunge sino a noi in tutta la sua sensualita’ e il suo notevole apporto calorico”. Per non parlare poi delle rinfrescanti e saporite granite, che oltre a stuzzicare gli occhi solleticano il palato di ogni visitatore. Assaporare una granita siciliana infatti e’ un rituale che attraversa il paese e le classi sociali e per i gusti si ha l’imbarazzo della scelta. Limone e caffe’ sono classici da prima colazione accompagnati dalle brioche che fanno storcere la bocca ai cultori delle diete. Mandorla bianca o tostata e granita di fragola sono per piaceri sopraffini. La granita di cioccolata, rigorosamente fatta con cioccolato di Modica, e’ per i piu’ golosi, e che dire, quella di gelsi e’ decisamente per i buongustai. Allora bando alle diete e buon appetito.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: