LA PAGINA – Peppe Caridi Live News

La pagina è il mio campo, su cui posso scrivere valorosamente; la penna il mio aratro; le parole la mia semente

Maltempo: due moldave annegano per soccorrere le figlie

Pubblicato da peppecaridi su 21, giugno, 2009

http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/2733/foto/maree.JPGhttp://www.meteoweb.it/ – Hanno visto le figlie in difficolta’ con il mare in burrasca e non hanno esitato a raggiungerle, ma sono state trascinate via dalla corrente: due madri moldave di 35 anni sono annegate cosi’, oggi, davanti alla spiaggia di Sottomarina, una delle spiagge piu’ belle, ed economiche, della riviera adriatica. Per trascorrere il fine settimana nella localita’ balneare, Silvia Jalba e Ala Strimbeanu avevano preso alloggio ieri sera in un albergo della zona con i mariti, due figlie di 15 anni e una piu’ piccola di 9.

Venivano tutti dal trentino, la loro residenza e’ a Nago di Torbole, nei pressi del Lago di Garda, dove Silvia e Ala lavoravano come cameriere. Mamme e figlie erano corse in spiaggia presto, alle 8, per non perdere neanche un’ora di vacanza, dopo giorni di pioggia, con il sole che abbronza, mitigato dal vento che solleva le onde a cavalloni. Non conoscevano fino in fondo la pericolosita’ del mare in giornate come questa: la Moldavia non si affaccia su alcun mare. Prima, hanno ricostruito al Commissariato di Chioggia (Venezia), si sono tuffate le giovani, all’altezza dello stabilimento Astoria, uno dei piu’ antichi di Sottomarina. Le mamme erano rimaste sulla spiaggia a guardarle. Non era ancora iniziato il turno di vigilanza dei bagnini: per ordinanza del sindaco, il servizio di sicurezza comincia alle 9,30 e finisce alle 19.

Il mare, in burrasca da ieri, battuto da forti venti di bora, era molto agitato. ’’In queste condizioni si trova in difficolta’ anche un nuotatore esperto – spiega la polizia – figuriamoci chi non ha dimestichezza con l’acqua: qui l’acqua e’ bassa per un lungo tratto, ma la burrasca a volte puo’ scavare delle buche impreviste’’. Quando le giovani si sono trovate in difficolta’, ad una distanza stimata dai 50 ai 100 metri da riva, le due donne sono accorse in acqua per aiutarle. Mentre la Capitaneria di Porto di Chioggia, allertata alle 8.45, avviava la macchina dei soccorsi, personale della spiaggia e bagnini riportavano a terra le giovani. Ma le due donne, intanto, erano sparite alla vista. Un elicottero dei vigili del fuoco di Mestre ne ha avvistato e recuperato i corpi. C’era ancora qualche spazio per la speranza. I sanitari del Suem hanno tentato a lungo di rianimarle, ma intorno alle 10.45 ne e’ stato constatato il decesso. (ANSA) http://www.meteoweb.it/

About these ads

Una Risposta a “Maltempo: due moldave annegano per soccorrere le figlie”

  1. angela ha detto

    imi pare foarte rau. era o mama minunata. condoliante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: